Cucina dell'Umbria

Ricette tipiche e sapori della cucina umbra. Nel cuore verde d'Italia, famoso soprattutto per i suoi salumi, si gusta anche una cucina di ricette sostanziose, basate sui prodotti della terra: ricette di legumi e pasta, ricette di arrosto, ricette di gnocchi con ricche salse di selvaggina e di pollame. Esplora le collezioni di ricette ed impara a preparare coniglio in porchetta e pasta all'uovo per scoprire la cucina dell'Umbria.

15 ricette

Filtra

Ingredienti principali

Tipo di ricetta

Tempo di preparazione

Piatti regionali e dal mondo

 
1 recensione
 
1giorno2ore

Per preparare un piatto a base di cicerchie ho consultato il sito dell'Accademia Italiana della Cucina e ho trovato una ricetta umbra per minestra di cicerchie. Ho adattato la ricetta ai miei gusti e poi ho preparato una variazione. Se non trovate le cicerchie, potete preparare questa minestra con i ceci. In questa ricetta propongo due versioni, una accompagnata da fettine di pane fresco o un'altra con dei quadrucci di pasta. In entrambe le versioni, questa è un'ottima minestra. Il sapore delle cicerchie è particolare, e ricorda sia le lenticchie che i ceci.

Ricetta di: Simona

 
1 recensione
 
13ore30minuti

La pizza al formaggio si prepara tradizionalmente a Pasqua in Umbria. Si tratta di una sorta di brioche molto lievitate e insaporita dalla presenza del formaggio. Nella mia ricetta, proprio per essere certa che lieviti e cresca bene, preparo il poolish dalla sera prima, lo lascio lievitare una notte aggiungo il resto degli ingredienti il giorno dopo. Servitela accompagnata da prosciutto o salame a colazione o la sera della cena del giorno di Pasqua, oppure anche come pane durante il pranzo di Pasqua. Nessuno saprà resistere!

Ricetta di: FrancescaM

 
1 recensione
 
1giorno3ore

Ecco la ricetta per la crescia, la classica torta al formaggio che si mangia a Pasqua in Umbria. La versione originale richiede una lunga lavorazione, con la preparazione del poolish 48 ore prima e quindi dell'impasto la sera prima del giorno in cui si dovrà cuocere la torta. Questa ricetta è per 10 persone e anche più visto che originariamente la crescia si preparava per tutta la famiglia e si portava a cuocere in forni aperti al pubblico per l'occasione. Se volete, potete ridurre le dosi per adattarla alle vostre esigenze.

Ricetta di: Beatrice

 
1 recensione
 
55minuti

La trippa, si sa, va saputa cucinare, perché altrimenti le rimane quell'odorino... Difatti si usano spesso erbe e spezie a coprirlo: a Roma si usa la mentuccia, in Calabria l'origano, in Toscana tanto soffritto pieno di sedano. Da noi, a Perugia, si usa la buccia d'arancia... Quindi, trippa alla perugina!

Ricetta di: silvietta

 
Ancora nessuna recensione
 
1giorno2ore

Rispetto alla ricetta tradizionale della torta di Pasqua al formaggio che si gusta per lo più nel centro Italia, questa ricetta utilizza meno uova, solo 2 rispetto alle 5 solite. Inoltre, utilizzo l'olio di semi invece di quello di oliva, in modo che questa sostanziosa pizza al formaggio sia un tantino più leggera. La preparo non solo per Pasqua, ma anche per buffet e rinfreschi tutto l'anno. Accompagnata dai salumi è buonissima!

Ricetta di: saretta

 
Ancora nessuna recensione
 
55minuti

Il torciglione è un dolce tradizionale delle feste della mia regione d'origine, l'Umbria. Quando ero bambina, lo mangiavo per le feste, a casa di amici di famiglia. Il torciglione è fatto con mandorle, zucchero e albumi. Una manciata di mandorle amare è aggiunta alle mandorle dolci, ma io non trovo le mandorle amare dove abito e quindi ometto tale ingrediente. Invece dello zucchero normale, preferisco usare zucchero fino aromatizzato alla vaniglia (cioè zucchero che è conservato in un barattolo con dei baccelli di vaniglia) e un odore di buccia di limone grattugiata per un po' di sapore addizionale.

Ricetta di: Simona

 
Ancora nessuna recensione
 
35minuti

A Carnevale provate la mia ricetta delle brighelle. Le mie brighelle vengono cotte in forno non fritte. Potete gustarle farcite con crema al cioccolato o crema pasticcera. O magari con ripieni salati .

Ricetta di: Nesrine

 
Ancora nessuna recensione
 
14ore

La mia amata suocera preparava questa torta al formaggio ad ogni vigilia di Pasqua. A questa ricetta sono legati tantissimi bei ricordi di pranzi sontuosi e feste trascorse in famiglia con mio marito e i miei figli piccoli.

Ricetta di: AnnaG

 
Ancora nessuna recensione
 
14ore15minuti

La polenta con il ragù di cinghiale è un piatto saporito e corposo, tipico della Toscana e dell'Umbria. La carne è marinata una notte intera e poi cotta per due ore a ragù insieme ai porcini. E' servita su un letto di polenta aromatizzata al rosmarino e insaporita da qualche fiocco di ricotta.

Ricetta di: Norma MacMillan

 
Ancora nessuna recensione
 
1ora20minuti

Tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre, in occasione dei santi e dei morti, visitavamo spesso amici nel paesino di Preggio in Umbria. Con le festività e le passeggiate nei boschi, arrivava l'ispirazione a preparare zuppe sostanziose. A tutt'oggi eccelle questa, molto apprezzata da parenti ed amici e che contiene ingredienti tipici della luogo e del periodo.

Ricetta di: ViolaBuitoni

1 / 2

Forse potrebbero interessarti anche...

Idee per Natale

  • Antipasti di Natale Antipasti di Natale
  • Biscotti di Natale Biscotti di Natale
  • Ricette regionali di Natale Ricette regionali di Natale
  • Panettone Panettone