Pasta per la pizza

    Pasta per la pizza

    8persone l'hanno salvata
    2ore20minuti


    4 persone hanno provato questa ricetta

    La pasta di base per la pizza o la foccaccia è semplice da fare, ma ci vogliono muscoli per impastare e pazienza per aspettare che lieviti la pasta.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 2 pizze

    • 500g di farina 0 (per pane, pasta)
    • ½ dado di lievito di birra (12,5g)
    • acqua q.b. (circa 200-300ml)
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:2ore lievitazione  ›  Pronta in:2ore20minuti 

    1. In una ciotola, versare la farina in modo tale da ottenere una piccola montagnola. Spostare un po' di farina lontano dal centro della ciotola e versarvi un po' di acqua tiepida, circa un terzo di un bicchiere.
    2. Cominciare ad impastare fino ad ottenere una massa morbida, ma ancora farinosa. Sciogliere il lievito di birra nell'acqua rimanente nel bicchiere.
    3. Versare a poco a poco l'acqua con il lievito alla farina e unire anche il sale. Continuare a lavorare l'impasto fino ad ottenere una massa omogenea. È importante che l'impasto sia di consistenza morbida, rappreso, ma non troppo.
    4. Quando la pasta per la pizza è pronta in termini di consistenza, preriscaldare il forno al minimo (si vuole ottenere tepore non cottura). Coprire la ciotola con un canovaccio e lasciare riposare la pasta per almeno 2 ore evitando di aprire il forno.
    5. Togliere la pasta dal forno e cominciare a preparare la pizza o focaccia.

    Lette di recente

    Recensioni (2)

    Beatrice
    1

    Io invece ho trovato le dosi giuste. C'è anche 1/2 cubetto di lievito, meno del solito, quando invece le confezioni di lievito suggeriscono 1 bustina (equivalente a 1 cubetto) per 500g di farina. E poi chi ha 36 ore per far lievitare un impasto? O per lo meno, parliamo di due cose diverse. Questa è la ricetta per una pizza veloce che si fa in casa in poche ore. - 17 feb 2015

    1

    Penso che nell'impasto ci sia troppo lievito di birra che renderà la pizza poco digeribile. Meglio prepararlo in anticipo (36 ore) con massimo 2 grammi di lievito secco, che d'estate è più sicuro, farina "0", acqua a temperatura ambiente, 10 grammi di sale e, facoltativi, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Dopo 30 minuti di riposo, mettere l'impasto in frigo e tirarlo fuori la mattina dopo. Quindi lasciar lievitare con calma a temperatura ambiente. - 16 feb 2015

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta