Pane di Pasqua al formaggio

    6 ore 40 minuti

    Pane al formaggio, pizza al formaggio o crescia: questo pane di Pasqua ha diversi nomi in diverse regioni del Centro Italia dove si mangia tradizionalmente a colazione accompagnato da affettati e formaggi. In alcune regioni si cuoce in stampi da panettone ma preferisco cuocerlo come pane in cassetta per evitare lo stress da "lievita o non lievita" :)

    Beatrice

    Lazio, Italia
    1 persona ha provato questa ricetta

    Ingredienti
    Quantità: 2 forme di pane in cassetta

    • Per il lievitino
    • 4g di lievito di birra secco
    • 100g di farina per il pane (anche manitoba)
    • 120ml di acqua
    • 1 cucchiaino di zucchero
    • Per l'impasto
    • 4 uova
    • 50g di olio extra vergine d'oliva
    • 50g di burro fuso
    • 2 cucchiaini di sale
    • 1 spolverata di pepe macinato fresco
    • 250g di formaggio grattugiato tra pecorino e parmigiano
    • 350g di farina per il pane (o 100g manitova e 250g 00)
    • 150g di emmental tagliato a cubetti
    • 2 uova per decorare (facoltative)

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 40minuti  ›  Tempo aggiuntivo:5ore lievitazione  ›  Pronta in:6ore40minuti 

    1. Preparare il lievitino: scogliere il lievito di birra nell'acqua e zucchero. Aggiungere la farina e formare un composto appiccicoso. Coprire con della pellicola e lasciar lievitare per 1 ora in un luogo caldo.
    2. Nel frattempo, sbattere le uova in una ciotola e aggiungere olio, burro, sale, pepe e formaggi. Coprire con della pellicola e tenere da parte (anche a temperatura ambiente).
    3. Riprendere l'impasto che nel frattempo sarà raddoppiato in volume e trasferirlo nella ciotola della planetaria. Aggiungere il composto di uova, alternandolo con la farina e impastando con il gancio. Far andare l'impastatrice per 10 minuti circa o fino ad avere un composto che si stacca dalle pareti. Riprenderlo, lavorarlo velocemente e formare una palla. Coprire con della pellicola e metterlo a lievitare per 2 ore circa nel forno spento con la luce accesa.
    4. Foderare 2 teglie da pane in cassetta con della carta da forno. Riprendere il panetto lievitato, dividerlo a metà e incorporare l'emmental a cubetti, impastandolo nella pasta. Stendere ciascuna metà in un cilindro della lunghezza della teglia del pane. Trasferire i 2 cilindri nelle teglia, coprire con della pellicola e lasciar lievitare finché arriveranno al bordo della teglia, altre 2 ore circa.
    5. Appoggiare le uova crude sulla pasta, ingabbiarle con un po' di pasta (formare dei cordoncini e sistemarli a croce sulle uova), coprire e lasciar lievitare 30 minuti ancora.
    6. Riscaldare il forno a 160°C. Infornare i 2 pani nella parte bassa del forno e cuocere per 40 minuti o finché saranno dorati in superficie e cotti anche al centro (fare la prova stecchino). Sfornare, raffreddare e servire accompagnati da salumi e altri formaggi

    Conservare

    Come da tradizione nel Lazio, Marche e Umbria, questo pane al formaggio va servito la mattina di Pasqua accompagnato da salumi e formaggi. Se dovesse avanzare, copritelo con della pellicola e conservatelo a temperatura ambiente; dovesse seccarsi o indurirsi, sarà perfetto tagliato a cubetti come crostini in una zuppa o come base per una bruschetta.

    Tutte le 12 ricette

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (0)

    Recensioni in Italiano: (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta
    Tutte le 3 raccolte