Pasta frolla

    La pasta frolla è una delle preparazioni di base più conosciute ed utilizzate anche grazie alla sua facile e rapida preparazione. Grazie alla sua versatilità la pasta frolla è molto usata in pasticceria per la realizzazione di crostate e biscotti da aromatizzare a piacere. Vi propongo una frolla friabile e priva di lievito, con una quantità maggiore di burro e con l’utilizzo dello zucchero a velo invece di quello semolato: in questo modo lo zucchero si assorbirà più facilmente all’impasto!

    CuordiCacao_blog

    1 persona ha provato questa ricetta

    Ingredienti
    Quantità: 2 dischi di pasta frolla

    • 250g di burro
    • 500g di farina 00
    • 180g di zucchero a velo
    • 1 uovo intero + 1 tuorlo
    • 1 cucchiaino di aroma a piacere
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Pronta in:20minuti 

    1. Tirate il burro fuori dal frigo 20 minuti prima di iniziare la preparazione.
    2. In una ciotola raccogliete la farina setacciata; fate un buco al centro e aggiungete le uova, lo zucchero a velo setacciato, il pizzico di sale, l’aroma e sbattetele leggermente con una forchetta giusto il tempo di amalgamare un poco gli ingredienti tra di loro.
    3. Infine, aggiungete il burro e iniziate ad impastare. Quando il composto ha assorbito la farina, trasferitelo su un piano da lavoro leggermente infarinato e iniziate ad impastare velocemente per evitare che il burro si sciolga.
    4. Formate un panetto compatto e appiattitelo prima di avvolgerlo nella pellicola. Riponetelo in frigorifero per farlo rassodare almeno un’ora.

    Consigli

    - Utilizzate una farina povera di glutine, come la 00 - Se preparate la pasta frolla con il mixer, il burro deve essere freddo - Lavorate poco la pasta frolla e sempre con le mani fredde - Rispettate i tempi di cottura. Sfornate la pasta frolla dal forno non appena è dorata ma ancora morbida perchè raffreddandosi si indurirà - Se desiderate una frolla più morbida, aggiungete all’impasto mezzo cucchiaino di lievito chimico in polvere - Se la pasta frolla dovesse sbriciolarsi, ovvero impazzire, durante la lavorazione aggiungete un po’ d’acqua fredda o mezzo albume oppure aumentate leggermente la dose del burro (circa 20gr in più) - Il riposo in frigo è molto importante. In questo modo la pasta frolla avrà una resa migliore

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Cuor di Cacao - Ricette Dolci

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (0)

    Recensioni in Italiano: (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta