Paris-Brest

    Paris-Brest

    Aggiungi al ricettario
    2ore15minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Il Paris-Brest è un dolce inventato da Louis Durand nel 1891 ispirandosi la gara ciclistica Parigi-Brest-Parigi (il dolce ha infatti una forma circolare). Si tratta di un golosissimo scrigno di pasta choux ripieno di crema pasticcera con granella di nocciole. Un altro grande dolce della pasticceria francese.

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • Pasta choux
    • 125ml di acqua
    • 50 g di burro
    • 5 g di zucchero
    • 2 g di sale
    • 75 g di farina
    • 2 uova
    • 1 manciata di mandorle a lamelle
    • Per la crema pasticcera alle nocciole
    • 165 ml di latte
    • 25 g di nocciole e mandorle pralinate (qui la ricetta )
    • 2 tuorli
    • 30 g di zucchero
    • 15 g di farina

    Preparazione
    Preparazione: 45minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti  ›  Pronta in:2ore15minuti 

      Preparare la pasta choux:

    1. Versare l'acqua in una casserole. Aggiungere il burro a cubetti, zucchero e sale. Portare su fuoco vivace e mescolare fino a quando il burro si sarà sciolto. Portare a bollore vivace e cuocere per 2 -3 secondi. Ritirare dal fuoco e aggiungere la farina tutta insieme.
    2. Mescolare prima piano e quindi in modo più vigoroso, fino a quando la farina si sarà tutta assorbita e si creerà una pasta densa. Riportare su fuoco vivo e cuocere finché la pasta si seccherà appena, mescolando in modo vigoroso. Ritirare dal fuoco prima che la pasta si attacchi al fondo della casseruola e si stacca dalle pareti. Lasciar raffreddare.
    3. Sbattere le uova e incorporarle poco alla volta alla pasta. Verificare che pasta sia pronta: con una spatola prenderne un pezzo e osservarne la consistenza. Se rimane ben soda sulla spatola e poi comincia a cadere formando una punta, allora è pronta. Se rimane soda sulla spatola senza colare, aggiungere altro uovo.
    4. Trasferire in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia o a stella larga. Formare un cerchio largo, circa 20cm di diametro su un foglio di carta da forno appoggiato su una teglia; quindi, creare un secondo cerchio dello stesso diametro ma molto più sottile (la camera d'aria) su un'altra placca foderata con carta da forno. Spolverare con le mandorle a lamelle.
    5. Infornare a 160°C per 50-55 minuti, con il cerchio più grande in alto e quello piccolo in basso. Controllare spesso la cottura: si formerà una crosta sulla superficie che assicurerà la tenuta del dolce. Se si apre spesso il forno durante la cottura o la temperatura non è abbastanza alta, la crosta non si formerà e la pasta choux si sgonfierà.
    6. Assicurarsi anche che l'aria fuoriesca dal forno: passare una mano davanti alla porta del forno acceso per sentire l'aria esce. Se non sta uscendo, socchiudere appena la porta del forno alla fine del tempo di cottura per consentire all'aria di uscire e alla pasta choux di asciugarsi. Questo eviterà anche la pasta si sgonfi una volta fuori dal forno; anche se la si apre troppo presto, la pasta potrebbe sgonfiarsi. Far cuocere la pasta finché sarà appena dorata.
    7. Preparare la crema pasticcera:

    8. Mentre la pasta choux cuoce, frullare bene la granella di nocciole e mandorle in modo da formare una pasta. Portare a bollore il latte, aggiungere la granella e mescolare bene. Nel frattempo, sbattere i tuorli con lo zucchero finché saranno chiare e incorporare la farina. Versare metà del latte e mescolare bene.
    9. Versare tutto nella casseruola del latte e cuocere mescolando sempre per 30 secondi e fino a 2 minuti, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Più la crema cuoce più sarà densa. Trasferire la crema in una ciotola, coprirla con della pellicola a contatto e lasciar raffreddare per 30 minuti.
    10. Una volta che i dischi di pasta choux saranno cotti, lasciarli raffreddare una buona dozzina di minuti. Tagliare a metà orizzontalmente il cerchio più grande.
    11. Trasferire la crema fredda in una tasca da pasticcere e distribuirne metà sull'anello inferiore. Appoggiare sopra l'anello sottile di pasta (la camera d'aria) e coprire con la crema restante. Finire con la metà superiore dell'anello di pasta più grosso. Lasciar raffreddare prima di servire. Spolverare con lo zucchero a velo se lo si desidera.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta