Tagliata di manzo con rucola e parmigiano

    Tagliata di manzo con rucola e parmigiano

    8persone l'hanno salvata
    40minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Per tutti i carnivori ed anche per quelli che hanno voglia ogni tanto di un bella fetta di carne, la tagliata, grigliata sulla piastra e poi servita su un letto di rucola e parmigiano dà completa e totale soddisfazione.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • sale grosso marino e pepe q.b.
    • 1 pezzo di costata di manzo da 1 kg
    • 300g di rucola
    • 80g di parmigiano
    • olio extravergine d'oliva q.b.
    • aceto balsamico q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Condire una grande piastra a fuoco alto con sale grosso di mare. Mentre affumica la piastra, spalmare del pepe dentro la costata e poi metterla sulla piastra. Farla cuocere da un lato e quando è rosolata, levare la bistecca e ricondire la piastra con sale. Girare la bistecca e rimetterla sulla piastra e cuocerla fino a che sarà rosolata.
    2. Per una bistecca al sangue, cuocere ogni lato per altri 2 minuti. La bistecca sarà morbidissima toccata con le dita. Per una cottura media, altri 3-5 per ogni lato e la bistecca sarà più elastica al tocco. Ben cotta, cuocere ogni lato per altri 7-10 minuti e la bistecca sarà più solida al tocco.
    3. Quando la bistecca è cotta, toglierla dalla padella e metterla su un tagliere. Lasciarla stare per 4 minuti. Prendere un coltello ben arrotato e tagliare la bistecca diagonalmente per fare sì che ogni fetta sia spessa 1cm.
    4. Lavare e asciugare la rucola. Metterla su piatti individuali. Grattugiare il parmigiano a scaglie sopra la rucola coprendola con pezzi medio-grandi.
    5. Disporre la tagliata sulla rucola, condire con olio e aceto e servire.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    Buckwheat Queen
    0

    Perfetto! Pensavo che si facesse in forno ma questo metodo funzione alla perfezione. Grazie Luca per tua ricetta! - 03 ago 2015

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta