Lumache campagnole con gli spaghetti

    Lumache campagnole con gli spaghetti

    1persona l'ha salvata
    30minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Questi spaghetti al sugo di lumache sono un piatto molto gustoso, molto originale e conosciuto tra i contadini del sud Italia, che nel dopoguerra e in altri periodi di crisi si inventavano dei piatti genuini e a buon mercato per sfamare le famiglie numerose di quei tempi. Oggi è diventato un piatto per ricchi, da gustare di tanto in tanto in alcuni ristoranti rinomati. Io l'ho fatta a casa con le lumache raccolte da me stesso nel terreno vicino casa, per farla assaggiare agli amici più stretti, affinché provassero anche loro i sapori di una volta. Tutti sono rimasti piacevolmente colpiti per la squisitezza di questo piatto tradizionale.

    Campania, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 400g di spaghetti
    • 400g di lumache sgusciate e spezzettate (vedere note)
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • 400g di pomodoro pelato
    • 1 cipolla media tritata
    • 1 spicchio d’aglio tritato
    • peperoncino e prezzemolo q.b.
    • olio di oliva e sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:30minuti 

    1. Preparare il sugo: Fare soffriggere nell'olio la cipolla e l’aglio tritati, aggiungere le lumache e farle insaporire per qualche minuto. Aggiungere il vino e farlo evaporare a fuoco vivace; aggiungete i pomodori, il prezzemolo tritato, il peperoncino in giuste quantità e il sale. Lasciar cuocere per circa 30 minuti rimescolando spesso.
    2. Nel frattempo cuocere gli spaghetti, o un altro tipo di pasta che preferite, scolarli al dente e aggiungerli al sugo di lumache. Far insaporire sul fuoco per qualche minuto e servire.

    Raccogliere e pulire le lumache

    Se volete provare questo piatto con delle lumache campagnole, ecco come fare: Raccogliete almeno 1Kg di lumache nelle campagne vicino casa vostra, ne troverete in abbondanza nel periodo estivo appena dopo la pioggia, esse escono per mangiare l’erba tenera che spunta nei prati, dopo che i contadini hanno raccolto il foraggio. Un metodo efficace per pulire le lumache è quello di metterle per un’ora in acqua sale ed aceto (o solo acqua con il 20% di aceto) e poi sciacquarle accuratamente. Dopo di che vengono messe sul fuoco in poca acqua fredda; quando l’acqua si scalda le lumache escono dal guscio. A questo punto aumentate al massimo la fiamma, così man mano che l’acqua diventa sempre più calda esse muoiono restando la testa fuori dal guscio. Questo è importante per la successiva fase di estrazione dal guscio.

    Consiglio

    Questo piatto ricco e saporito lo potete accompagnare con un vino rosso molto strutturato come l'Aglianico o se preferite, un bianco molto equilibrato come il Fiano di Avellino. Se visitate il mio blog troverete altri utili suggerimenti.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    La cucina Camporese

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    di
    0

    La faccio a casa almeno una volta ogni estate, ma veramente eccezionale, tutti la trovano speciale. - 27 ago 2016

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta