Latte vegano ai semi di lino

    Latte vegano ai semi di lino

    1persona l'ha salvata
    20minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Provate a fare in casa il vostro latte ai semi di lino: non è solo facile e conveniente, ma vi risparmierete anche tutti i conservanti contenuti nei prodotti confezionati. Diminuite o aumentate la quantità di acqua per ottenere una consistenza più o meno cremosa.

    Buckwheat Queen Valle d'Aosta, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 1 Litro di latte vegano

    • 80g di semi di lino
    • 1L di acqua

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Pronta in:20minuti 

    1. Frullare acqua e semi di lino a velocità massima per 1 minuto; lasciar riposare 2 minuti. Frullare ancora per 1 minuto e lasciar riposare per 5 minuti. Frullare nuovamente per 30 secondi.
    2. Filtrare il composto in un colino a maglie fitte foderato con della garza e trasferire in una brocca. Con il retro di un cucchiaio schiacciare bene le parti solide rimaste nella garza per estrarne il liquido rimasto. Chiudere la garza in un sacchetto e attorcigliarlo in modo da far uscire il liquido.

    Consigli

    Conservate il latte ai semi di lino in frigo e consumatelo entro 3 giorni. I semi di lino tendono a diventare gelatinosi, quindi scuotete bene il latte prima di consumarlo. Utilizzare i semi filtrati in un'altra ricetta e non gettateli del lavandino perché, come detto, potrebbero occluderlo. Aggiungete i semi di lino ad un impasto per torte senza glutine, aiuterà a rassodarlo.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta

    Altre raccolte simili