Marmellata di arance amare e whiskey

    Marmellata di arance amare e whiskey

    Aggiungi al ricettario
    10ore30minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Mi piace sperimentare con le marmellate e ho brevettato questa marmellata di arance amare con whiskey che ha un sapore unico. Mi piace condividere la ricetta perché il risultato è stato ottimo. Potete usare un whiskey di puro malto o un blended whiskey; se è la prima volta che fate una marmellata con whiskey io suggerisco un blended come Bells o Grants perché il gusto è più delicato.

    Ingredienti
    Quantità: 7 vasetti da 450g

    • 2,25l di acqua
    • 1kg di arance amare
    • 1 limone
    • 2kg di zucchero
    • 125ml di whiskey (Bells o Grants)

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 2ore  ›  Tempo aggiuntivo:8ore raffreddamento  ›  Pronta in:10ore30minuti 

    1. Versare l'acqua in una casseruola. Tagliare a metà le arance e il limone e spremere il succo direttamente nella casseruola. Per Pour the water into a preserving pan, filtrandolo con un colino per raccogliere i semi e la parte bianca. Separare i semi dalla parte bianca e aggiungere quest'ultima alla padella (contiene molta pectina e sarà fondamentale per far rassodare la marmellata). Raccogliere i semi in un pezzo di mussola, chiuderlo bene il sacchetto, immergerlo nell'acqua e legare una parta ad un manico della casseruola. In questo modo sarà possibile eliminarlo a marmellata finita.
    2. Affettare le bucce delle arance e limone in fettine sottilissime e aggiungerle alla casseruola. Se si preferisce una marmellata a pezzettoni, si possono anche lasciare più grossi.
    3. Portare la casseruola su fuoco medio cuocere finché raggiungerà il primo bollore. Portare su fuoco medio-basso e cuocere senza coprire la casseruola per circa 90 minuti o finché le bucce saranno morbide. (io ne assaggio un pezzettino, ma potete anche testare la morbidezza tra due polpastrelli). Eliminare il sacchetto con i semini, e spremere fuori al pectina nella casseruola. Attenzione perché sarà caldo.
    4. Aggiungere lo zucchero e portare su fiamma media, mescolando finché lo zucchero si sarà sciolto. Portare su fuoco alto e bollire la marmellata per 15 minuti; trasferire un cucchiaino di marmellata in un piattino freddo e lasciarla raffreddare: se toccandolo, si arriccia, allora la marmellata è pronta. Altrimenti, continuare la cottura per altri 10 minuti o finché la marmellata si sarà rappresa a sufficienza.
    5. Ritirare dal fuoco e aggiungere il whiskey e mescolare bene. Lasciar riposare per 10 minuti. Se ci fosse della schiuma sulla superficie della marmellata, eliminarla con una schiumarola o un cucchiaio o aggiungere una noce di burro e mescolare.
    6. Sterilizzare i vasetti per contenere la marmellata per almeno 5 minuti in acqua bollente. Prelevarli con delle pinze e aggiungere subito la marmellata quando sono ancora caldi. Lasciare 2cm liberi dal collo del vasetto. Chiudere e riporre a raffreddare completamente, finché si creerà il sottovuoto.
    7. Si può utilizzare il giorno successivo, perfetta su una fetta di pane e burro.

    Consigli

    Se preferite un sapore più aromatizzato e un colore più scuro, utilizzate dello zucchero mascobado, circa 200g, e i restanti 1,8kg zucchero semolato

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta