Plumcake di yogurt con gocce di cioccolato

    Plumcake di yogurt con gocce di cioccolato

    29persone l'hanno salvata
    1ora


    10 persone hanno provato questa ricetta

    Questo è un dolce semplice e multiuso. Perfetto per la merenda dei bambini, o anche per la prima colazione intinto nel latte, o per un tè. Se vi rimane per più di 3 giorni, improvvisate un gustoso fine pasto servendolo con frutti di bosco macerati e panna montata. Usate il vasetto di yogurt come unità di misura.

    ViolaBuitoni California, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1 vasetto di yogurt bianco naturale intero
    • 3 vasetti di farina
    • 1 vasetto di zucchero di canna grezzo
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • scorza grattata di un arancio
    • 1 pizzico di sale
    • 3 uova
    • 1/2 vasetto di olio d'oliva
    • 100g di gocce di cioccolato fondente o cioccolato fondente a pezzetti
    • zucchero a velo

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Pronta in:1ora 

    1. Versare lo yogurt in una ciotolina e lavare ed asciugare il vasetto per usarlo come unità di misura. Mischiare bene la farina, lo zucchero, il lievito, la scorza grattata ed il pizzico di sale.
    2. Amalgamarvi prima le uova, poi lo yogurt ed infine l'olio. Incorporare le gocce di cioccolato.
    3. Versare il composto in uno stampo da plum cake foderato con carta da forno. Cuocere la tortina per 45 minuti nel forno scaldato a 180˚C, fino a quando un coltello o stuzzicadenti infilato nel centro esce pulito.
    4. Estrarre delicatamente dallo stampo e far freddare. Servire spolverizzata di zucchero a velo.

    Variazioni sul tema

    La base di questa torta si presta a deliziosi giochi culinari: levate il cioccolato e la scorza d'arancio ed aggiungete invece dei pezzi di frutta. Pesche, mele, frutti rossi, susine...qualsiasi regalo vi porti la stagione puó arricchire questa preparazione.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    Simona
    di
    3

    L'ho preparata usando un po' meno zucchero. E' venuta molto buona. La raccomando. Grazie Viola! Addendum: ho usato l'ultimo pezzo per fare una specie di zuppa inglese ed e' venuta benissimo. - 20 dic 2012

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta