Marmellata di cachi

    Marmellata di cachi

    1persona l'ha salvata
    1ora20minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Con i cachi più maturi mi piace preparare questa marmellata dolcissima, ideale da spalmare sul pane per la colazione. Ottima anche per preparare crostate e cheesecake.

    Puglia, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 2 vasetti da 350g

    • 6 cachi
    • 500g di zucchero
    • 150ml di acqua
    • il succo e la scorza grattugiata di 1 limone

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Pronta in:1ora20minuti 

    1. Lavare e asciugare i cachi. Eliminare i semi, tagliarli a pezzi e raccoglierli in una casseruola insieme allo zucchero e all'acqua. Cuocere a fuoco lento, mescolando sempre assicurandosi che lo zucchero si sia completamente sciolto.
    2. Proseguire la cottura, per 30 minuti almeno, sempre a fuoco basso, mescolando spesso, finché il composto comincerà a rapprendersi. Aggiungere succo e scorza di limone e proseguire la cottura finché si sarà ben addensata e caramellata. Fare la prova cottura: versare un goccio di marmellata su un piatto freddo e lasciate raffreddare per qualche istante. Inclinare il piatto: la marmellata è cotta se scivola lentamente sul piatto.
    3. Ritirare dal fuoco e distribuire la marmellata ancora calda nei vasetti di vetro sterilizzati. Chiudere, rovesciare i vasetti e lasciarli raffreddare coperti da un canovaccio in modo da facilitare il sotto vuoto. Se non si creasse il sotto vuoto, avvolgere i vasetti in canovacci, raccoglierli in un pentolone d'acqua e bollirli per 20 minuti. Conservare al riparo da fonti di luce diretta e in frigo una volta aperti.

    Sterilizzare i vasetti

    Per un sottovuoto sicuro è bene utilizzare dei vasetti perfettamente sterilizzati. In questo articolo e video vi spieghiamo come fare.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta