Crème caramel al profumo di arancia

    Crème caramel al profumo di arancia

    2persone l'hanno salvata
    2ore30minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Una variante del crème caramel che rende questo dolce ancora più piacevole e con una nota di freschezza data dall'arancia. Provatela e ve ne innamorerete.

    ChiamamiCuoca Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1/2l di latte intero
    • 1 stecca di vaniglia bourbon
    • 2 arance non trattate
    • 100g di zucchero
    • 1 cucchiaino di rum ambrato
    • Per il caramello
    • 5 uova intere
    • 80 gr di zucchero
    • 1 cucchiaino di acqua

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:1ora raffreddamento  ›  Pronta in:2ore30minuti 

    1. Portare ad ebollizione il latte con le bucce di arancia e la stecca di vaniglia. Per evitare di far attaccare il latte al pentolino, aggiungete già una parte di zucchero. Una volta arrivato ad ebollizione, spegnete e lasciare in infusione mentre il latte si intiepidisce.
    2. Preparare il caramello mettendo lo zucchero con 3 cucchiai di acqua in un pentolino dal fondo spesso. Accendere il fuoco e muovendo il pentolino lasciar fondere lo zucchero fino a caramellarsi.
    3. Una volta pronto il caramello versarlo sul fondo degli stampini.
    4. In una terrina amalgamare le uova con lo zucchero senza montarli ed evitando di incorporare troppa aria (non si deve creare la schiuma). Aggiungere il succo spremuto e filtrato di 1 arancia e poco alla volta il latte intiepidito e filtrato. Per ultimo aggiungere il rum e mescolare delicatamente.
    5. Versare il composto negli stampi passandolo attraverso il colino.
    6. Far cuocere a bagno maria in forno caldo a 160°C fino a completa cottura (circa 40-60 minuti ma dipende dal tipo di forno usato).
    7. Freddare e conservare in frigorifero coperti di carta pellicola.
    8. Al momento di servire, sformare i crème caramel e servirli a piacere con fettine di arancia pelate a vivo e decori di caramello.

    Consigli

    Verificare la cottura introducendo uno stecchino: deve uscire abbastanza asciutto e il budino essere tremolante.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta