Fonduta alla valdostana

    Fonduta alla valdostana

    2persone l'hanno salvata
    1giorno40minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Un piatto classico, che richiede una fontina di pregio per riuscire al suo meglio. Si può gustare da solo, guarnito di tartufi, a nappare uno sformato o ad arricchire un risotto.

    ViolaBuitoni California, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 250g di fontina valdostana a cubetti
    • latte a coprire la fontina
    • 1 noce di burro
    • 3 tuorli
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1giorno macerazione  ›  Pronta in:1giorno40minuti 

    1. Lasciare i cubetti di fontina nel latte a macerare nel latte per almeno 1 ora, meglio se tutta la notte.
    2. Scaldate il burro in una casseruola su fiamma bassa ed aggiungere la fontina sgocciolata dal latte. Fare sciogliere lentamente battendo continuamente con la frusta e facendo attenzione a non farla bollire.
    3. Nel frattempo preparare una casseruola con acqua calda con una ciotola di metallo sopra per il bagnomaria.
    4. Rimuovere la casseruola dal fuoco ed amalgamare i tuorli uno alla volta. Trasferire il composto nella ciotola. Cuocere a bagnomaria per altri 5 minuti facendo attenzione che l'acqua non arrivi mai ad ebollizione.
    5. Salare e pepare a piacere, tenendo a mente che la fontina è già un formaggio di per sé molto saporito.

    Accorgimenti

    Se usate la fonduta come ingrediente per un piatto, non la cuocete ulteriormente, perché le uova faranno si che si rapprenderà e rovinerà la consistenza della pietanza. Ad esempio, per un risotto con fonduta, preparate un bel risotto ricco alla parmigiana e nappate con fonduta subito prima di servire...magari guarnite con del tartufo bianco!

    Consiglio

    Per scaldare la fonduta, riattivate il bagnomaria usando gli stessi accorgimenti descritti nella ricetta.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta