Pesce in scapece

    Pesce in scapece

    4persone l'hanno salvata
    1giorno35minuti


    5 persone hanno provato questa ricetta

    Il pesce in scapece, fritto e conservato in una marinatura di vino, aceto e zafferano, è tipico della cucina abruzzese.

    Piemonte, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1kg di pesce bianco e molluschi (razza, nasello, triglie, calamaretti, seppioline)
    • 300g circa di farina
    • olio per friggere
    • 150ml di vino bianco secco
    • 450ml di aceto di vino bianco
    • 1 cucchiaino di sale
    • 2 bustine di zafferano in polvere

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1giorno marinatura  ›  Pronta in:1giorno35minuti 

    1. Pulite e dislicate il pesce, sciacquatelo, tamponatelo con carta da cucina e tagliatelo in piccoli pezzi se necessario. Infarinatelo leggermente e friggetelo in abbondante olio bollente. Mettetelo ad asciugare su carta assorbente. Salate e pepate.
    2. In un pentolino su fuoco medio portate a leggero bollore il vino con l'aceto. Scioglietevi lo zafferano e mescolate bene per amalgamare.
    3. Trasferite il pesce in un contenitore richiudibile dai bordi alti e versatevi la marinatura bollente, ricoprendo il pesce interamente. Lasciate raffreddare, poi chiudete il contenitore e trasferite in frigorifero a marinare per almeno 24 ore.
    4. Servite con dell'insalata verde come antipasto o come secondo piatto.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta