Marmellata di pomodori

    Marmellata di pomodori

    2persone l'hanno salvata
    1giorno4ore


    1 persona ha provato questa ricetta

    Se non l'avete mia assaggiata, la marmellata di pomodori vi conquisterà certamente. Macerati con zucchero e limone e cotti a lungo su fuoco basso, i pomodori diventano dolcissimi, perfetti per accompagnare formaggi stagionati o spalmata su una fetta di pane.

    Ingredienti
    Quantità: 2 vasetti da 350ml

    • 1kg di pomodori San Marzano molto acerbi
    • 600g di zucchero
    • 2 limoni interi biologici

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 3ore  ›  Tempo aggiuntivo:1giorno macerazione  ›  Pronta in:1giorno4ore 

    1. Tagliare a pezzettini i pomodori e metterli a scolare in un colino per 30 minuti circa.
    2. Dividere i pomodori in 3 parti e versare la prima parte sul fondo di una teglia. Spolverizzare con 1/3 dello zucchero. Coprire con la seconda parte di pomodori e ancora 1/3 di zucchero e finire con un terzo strato di pomodori e zucchero. Coprire e lasciar macerare per 12 ore. Se la giornata è calda riporre in frigo, altrimenti andrà bene lasciarli a temperatura ambiente.
    3. Tagliare a pezzettini piccoli i limoni interi (compresi di buccia) e mescolarli ai pomodori e allo zucchero. Coprire e lasciar macerare per 12 ore ancora.
    4. Trasferire il composto in una casseruola e portare su fuoco basso. Cuocere per 30 minuti circa, mescolando spesso. Passare il composto nelle maglie strette di un colino in modo da eliminare semi e buccia dei pomodori e dei limoni.
    5. Riportare nella casseruola e cuocere a fuoco bassissimo per 2 ore circa, mescolando spesso, fino a quando si rapprenderà in una marmellata. Per verificare che sia pronta, prelevarne la punta di un cucchiaino e versarla in un piattino. Inclinare il piattino: se la marmellata non scivola ma rimane ben appiccicata ai bordi, allora è pronta.
    6. Ritirare dal fuoco e trasferire la marmellata ancora calda in vasetti di vetro sterilizzati. Avvolgere ciascun vasetto in un canovaccio pulito, raccoglierli in una pentola capiente riempire di acqua per metà e cuocere in acqua bollente per almeno 20 minuti o fino a creare il sotto vuoto.
    7. Conservare in luogo fresco e asciutto fino al momento di utilizzarla e quindi in frigo una volta aperta.

    Sterilizzare i vasetti

    Per un sottovuoto sicuro è bene utilizzare dei vasetti perfettamente sterilizzati. In questo articolo e video vi spieghiamo come fare.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta