Torta di mandorle e marmellata di albicocche

    Torta di mandorle e marmellata di albicocche

    1persona l'ha salvata
    1ora20minuti


    6 persone hanno provato questa ricetta

    Una torta di mandorle ricca e golosa, insaporita da 1 cucchiaio di marmellata di albicocche e 1 bicchiere di rum. Non ha lievito, quindi sarà necessario montare le uova a neve ferma. Molto aromatica, piacerà ai palati fini.

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 150g di mandorle
    • 1 cucchiaio raso di marmellata di albicocche
    • 100g di burro fuso
    • 4 uova
    • 250g di zucchero semolato
    • 30g di farina
    • 25g di fecola di patate
    • 1 bicchiere scarso di rum (200ml)
    • zucchero a velo per spolverare

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Pronta in:1ora20minuti 

    1. Sbollentare le mandorle per 30 secondi in acqua bollente. Pelarle, asciugarle bene e tritarle finissime.
    2. Trasferire le mandorle in una terrina e mescolarle con la marmellata, 25g di burro fuso prelevati dal totale e 2 cucchiai di acqua. Amalgamare bene gli ingredienti.
    3. In un'altra terrina, sbattere 1 uovo con 1 cucchiaio di zucchero prelevato dal totale finché sarà gonfio e ben amalgamato. Aggiungere un altro uovo e ancora zucchero e procedere alla stessa maniera fino ad esaurimento delle uova e dello zucchero. Si otterrà un composto molto gonfio.
    4. Riscaldare il forno a 180°C. Imburrare e infarinare una tortiera da 23cm di diametro.
    5. Incorporare alle uova il composto di mandorle e marmellata, quindi unire anche la farina e la fecola setacciate, il restante burro fuso e il bicchiere di rum. Mescolare fino ad avere un composto omogeneo. Trasferire nella teglia preparata e livellare bene.
    6. Infornare e cuocere per 1 ora circa o finché la torta sarà cotta anche al centro (controllare con uno stecchino).
    7. Sfornare, lasciar raffreddare e quindi spolverare con abbondante zucchero a velo. Servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta