Lasagne a sorpresa

    Lasagne a sorpresa

    1persona l'ha salvata
    1ora40minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Inventare in cucina rende tutto piu divertente. Ecco una ricetta per delle insolite lasagne. Un piatto unico ricco e goloso, sembrano lasagne ma c'è la sorpresa! E buon appetito!

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 4 cucchiai di olio d'oliva o q.b.
    • 1 spicchio d'aglio
    • qualche ciuffo di prezzemolo tritato
    • 350g di funghi misti affettati
    • sale e pepe q.b.
    • 1 cipolla piccola
    • 4 salsicce
    • 1kg di patate
    • 1 uovo
    • 1 bicchiere di latte
    • 100g di parmigiano grattugiato
    • 100g di pecorino grattugiato

    Preparazione
    Preparazione: 40minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Pronta in:1ora40minuti 

    1. In una padella con un po d'olio (2 cucchiai o q.b.), trifolate i funghi con l'aglio e il prezzemolo. Aggiustate di sale e pepe e tenete da parte.
    2. Affettate finemente la cipolla e imbionditela in pochissimo olio. Unite le salsicce sbriciolate e rosolate bene. Aggiustate di sale e pepe.
    3. Sbucciate, lavate e affettate le patate sottilissime (si consiglia l'uso di una mandolina). Conditele con sale pepe e un poco di olio.
    4. Sbattete l'uovo con sale e pepe e unire il latte.
    5. Ungete di olio una teglia e con la metà delle patate e formate uno strato in modo da ricoprire bene il fondo. Versate la metà del composto di uovo e latte sulle patate e infine spolverizzate con abbondante parmigiano.
    6. Sopra lo strato di patate versate ora i funghi trifolati e le salsicce rosolate e abbondante pecorino grattugiato.
    7. Con le restanti patate formate lo strato finale delle lasagne e ricoprite bene tutto il ripieno. Versate sopra l'altra metà del composto di latte e uova e infine abbondante parmigiano grattugiato. Mettete qualche fiocchetto di burro sulla superficie e infornate a 180°C per 35 minuti circa. Negli ultimi minuti gratinate bene la superficie.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta