Crème brûlée al Baileys®

    Crème brûlée al Baileys®

    Aggiungi al ricettario
    6ore30minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    La crème brûlée o crema catalana è tra i dolci al cucchiaio più ricchi e setosi. In questa versione, con aggiunta di crema di whiskey è ancora più peccaminosa. Per prepararla l'ideale sarebbe avere a disposizione un cannello da cucina, ma in alternativa anche il grill del forno funzionerà.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 475ml di panna
    • 5 cucchiai di zucchero semolato
    • 6 tuorli
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    • 3 cucchiai di crema di whiskey, tipo Baileys®
    • 2 cucchiai di zucchero semolato o q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:5ore  ›  Pronta in:6ore30minuti 

    1. Riscaldare il forno a 150°C. Sistemare un canovaccio sul fondo di una teglia da forno alta almeno 8cm e appoggiare sopra 6 ciotoline monoporzione da cottura in forno (tipo cocotte).
    2. Mescolare la panna e 5 cucchiai di zucchero in una casseruola su fuoco medio e cuocere finché lo zucchero si sarà completamente sciolto e la panna sarà molto calda. Ritirare dal fuoco.
    3. Sbattere i tuorli con la vaniglia e la crema di whiskey finché saranno ben incorporati. Aggiungerne 1/3 alla panna calda, 2 cucchiai alla volta, mescolando bene. Quindi aggiungere anche il resto, e mescolare finché saranno ben incorporati.
    4. Dividere la crema nelle 6 ciotoline. Riempire la teglia con acqua calda bollente fino a metà e infornare. Cuocere la crema a bagnomaria per 50-60 minuti.
    5. Una volta sfornate, trasferire le ciotoline su una gratella e lasciarle raffreddare completamente, per circa 1 ora. Coprire e riporre in frigo per 4 ore o fino al momento di servire.
    6. Al momento di servire, ritirare dal frigo e cospargere ciascuna ciotola con 1 cucchiaino di zucchero. Roteare ciascuna ciotola in modo che lo zucchero si distribuisca uniformemente, quindi inclinarle a 45° ed eliminare lo zucchero in eccesso.
    7. Utilizzando un cannello sciogliere lo zucchero che si è depositato sulle ciotoline, finché tutta la superficie diverrà dorata. Una volta che lo zucchero si scioglierà e si trasformerà in caramello, la crema fredda che c'è sotto trasformerà il caramello in una crosta dura e croccante. Se non si ha a disposizione un cannello, si possono passare le ciotoline cosparse di zucchero sotto il grill per qualche minuto.

    Dieci consigli per cucinare senza glutine

    Come sostituire la farina di frumento con quella senza glutine? Come aggiungere volume e consistenza e controllare umidità e morbidezza nei preparati da forno senza glutine? Se seguite una dieta senza glutine non perdetevi il nostro articolo con tutti i consigli su come cucinare senza glutine.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta