Terrina di salmone con salsa al dragoncello

    Terrina di salmone con salsa al dragoncello

    Aggiungi al ricettario
    1ora35minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Questa terrina di salmone è perfetta per un antipasto elegante delle feste. Si prepara tutto nel frullatore e poi si fa raffreddare in frigo per una notte così al momento di servire sarà sufficiente solo preparare la salsa.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1 cucchiaio di burro fuso
    • 200g di filetto di salmone fresco tagliato a pezzetti
    • 4 uova
    • 250ml di latte
    • 1 pizzico di erbe miste
    • 1 cucchiaio di brandy
    • 1 goccio di salsa Tabasco
    • 2 cucchiaini di dragoncello tritato
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • 1 pizzico abbondante di pepe macinato fresco
    • Per la salsa al dragoncello
    • 200ml di panna fresca fredda
    • 1 pizzico di sale
    • 1 cucchiaino di succo di limone
    • 1 cucchiaino di dragoncello tritato
    • Per servire
    • lattuga, valeriana o soncino
    • foglioline di dragoncello

    Preparazione
    Preparazione: 45minuti  ›  Cottura: 50minuti  ›  Pronta in:1ora35minuti 

    1. Riscaldare il forno a 160°C . Imburrare generosamente con il burro fuso una teglia da pane in cassetta o plumcake da 750ml.
    2. Raccogliere nella tazza di un frullatore il salmone con uova, latte, spezie, brandy, Tabasco e dragoncello. Frullare fino ad ottenere un composto liscio, quindi condire con sale e pepe.
    3. Versare il composto nella teglia da pane in cassetta, coprire con un foglio di alluminio spennellato con burro e appoggiare in una teglia più grande. Versare nella teglia più grande abbastanza acqua bollente da coprirla per metà.
    4. Infornare e cuocere la terrina per 40-50 minuti o finché si sarà rassodata. Inserire un coltello al centro, dovrebbe venire fuori pulito e asciutto. Lasciar raffreddare nella teglia, quindi trasferire nel frigo e raffreddare per una notte intera.
    5. Ritirare la terrina dal frigo 30 minuti prima di servirlo in modo che non sia troppo fredda. Appena prima di servirla preparare la salsa: aggiungere un po' di sale alla panna e montarla finché sarà cremosa. Aggiungere il succo di limone e il dragoncello.
    6. Delicatamente far scivolare la lama di un coltello lungo i bordi della teglia e quindi rovesciarla su un piatto da portata lungo. Sfilare la teglia delicatamente in modo da sformare il patè in un parallelepipedo. Affettare e distribuire nei piatti (circe 3 fette per porzione) insieme ad un cucchiaio di salsa al dragoncello. Servire con l'insalata e guarnire con il dragoncello fresco.

    Panna

    Per una versione più leggera, sostituite la panna con della panna acida il cui sapore contrasta bene con il dolce del salmone.

    Altre idee per antipasti di Capodanno

    Ancora indecisi sugli antipasti di Capodanno? Non perdetevi il nostro articolo con tante idee per antipasti di Capodanno gustosi e sfiziosi.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta