Cheesecake di ricotta al profumo di arancio

    Cheesecake di ricotta al profumo di arancio

    7persone l'hanno salvata
    2ore45minuti


    163 persone hanno provato questa ricetta

    Una cheesecake con una consistenza particolare ed un gusto molto più leggero che viene dalla ricotta.

    Ingredienti
    Porzioni: 12 

    • 900g di ricotta
    • 150g zucchero semolato extrafine
    • 50g farina
    • 6 uova
    • 1/4 di cucchiaino di cannella
    • la scorza grattata di un'arancia
    • 1 cucchiaini di estratto di vaniglia
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 1ora30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora raffreddamento  ›  Pronta in:2ore45minuti 

    1. Scaldare il forno a 150˚C con la griglia nel centro. Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera di 23cm di diametro.
    2. Mettere la ricotta nell'impastatrice e batterla con la pala fino a che risulta liscia.
    3. Amalgamare lo zucchero e la farina alla ricotta. Incorporare le uova uno per volta. Mischiarvi bene la vaniglia, la cannella, la scorza e il sale. Versare il composto nella tortiera.
    4. Infornare per 1 ora e 1/4 abbondante, fino a che la superficie della torta è appena dorata. Assicurarsi che il centro sia piutosto solido e che la punta di un coltello inserita nella torta esca asciutta.
    5. Raffreddare su una gratella. La torta affonderà leggermente mentre si fredda. Coprire e refrigerare fino al momento di servire.

    Consigli per una cheesecake perfetta

    Non cuocetela troppo: anche se potrebbe sembrarvi non cotta, la cheesecake in realtà è pronta quando il centro è ancora cremoso. Il calore residuo continuerà la cottura della parte centrale una volta che la torta viene estratta dal forno.
    Rimuovete la cheesecake dal forno e ponetela su una gratella a raffreddare o semplicemente lasciatela raffreddare nel forno spento per almeno un'ora. Ciò aiuterà ad evitare che il centro della cheesecake affondi. Quando si sarà raffreddata, il centro sarà perfettamente rassodato!
    Cuocete la cheesecake a bagnomaria:la maniera più efficace per cuocere perfettamente una cheesecake, evitando che la superficie si crepi o che il centro affondi, è la cottura a bagnomaria. Poiché l'acqua inizia a evaporare quando raggiunge il punto di ebollizione, non si scalda mai oltre i 100°C, indipendentemente dalla temperatura del forno. Ciò significa che i lati e il fondo della cheesecake non cuoceranno più velocemente del centro, evitando che quest'ultimo affondi provocando crepe sulla superficie.
    L'importanza della temperatura:assicuratevi che il formaggio spalmabile e le uova siano a temperatura ambiente prima di utilizzarli per l'impasto o vi ritroverete dei grumi nella cheesecake. Se avrete dei grumi nel composto, passatelo velocemente in un'impastatrice per rendelo liscio e setoso.
    Non dimenticate il raffreddamento:una cheesecake necessita di diverse ore di raffreddamento e assestamento. Ciò la rende una torta perfetta per essere cotta il giorno prima.

    Consigli per una cheesecake perfetta

    Scopri tutti i trucchi e consigli per una cheesecake perfetta nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta