Crema diplomatica

    Crema diplomatica

    Aggiungi al ricettario
    30minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    La crema diplomatica, erroneamente chiamata nel nostro paese crema chantilly, è una deliziosa unione di crema pasticcera e panna montata. Quanche foglio di gelatina aiuta a rendere il tutto più morbido.

    Ingredienti
    Quantità: 500 ml di crema

    • 4 tuorli
    • 50g di zucchero
    • i semi di 1 stecca di vaniglia
    • 20g di fecola di patata
    • 20g di farina
    • 250ml di latte
    • 2 fogli di gelatina ammollati in acqua fredda per 15 minuti
    • 1 noce di burro
    • 250ml di panna fresca molto fredda

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Pronta in:30minuti 

    1. Sbattere i tuorli lo zucchero e i semi di vaniglia. Aggiungere la fecola mescolata alla farina e mescolare bene. Unire anche il latte a filo trasferire su un fornello basso. Cuocere, mescolando spesso, finché si formerà una crema densa.
    2. Rimuovere dal fuoco e trasferire in una ciotola. Aggiungere la gelatina strizzata e mescolare bene. Tamponare la crema con del burro e aspettare che si raffreddi (il burro eviterà la formazione della classica patina giallognola).
    3. Mentre la crema si raffredda, montare la panna in una ciotola molto fredda. Aggiungerla alla crema pasticcera ormai a temperatura ambiente, delicatamente per evitare che si smonti. Utilizzarla subito per farcire o decorare, con una spatola o con una tasca da pasticcere. Conservare la crema diplomatica (o la torta farcita con la crema diplomatica) in frigo fino ad un massimo di 24 ore.

    Idee

    Utilizzate questa crema diplomatica in dei bignè , in una torta paradiso o nella classicissima mimosa .

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta