Farfalle fatte in casa

    Farfalle fatte in casa

    1persona l'ha salvata
    1ora30minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Farina di semola rimacinata e acqua sono tutto quello che ci vuole per preparare in casa delle simpatiche farfalle, che i vostri bambini adoreranno. Se avete voglia e tempo, potete farle veramente piccole, in modo da utilizzarle anche in minestre o pastine per bambini.

    tea Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 400g di farina di semola rimacinata
    • 1 pizzico di sale
    • 220ml di acqua a temperatura ambiente o q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti riposo  ›  Pronta in:1ora30minuti 

    1. Versare la farina a fontana su un tavoliere di legno o una superficie di lavoro di marmo. Fare un buco al centro.
    2. Aggiungere il sale all'acqua e a versarla a filo nella farina, mescolando prima con una forchetta e quindi con un tarocco. L'uso del tarocco farà in modo che acqua e farina si mescolino bene e gli ingredienti non rimangano appiccicati alle mani.
    3. Incorporare l'acqua in modo da avere un panetto sodo. Lavorarlo energicamente per 10 minuti, allungandolo e ripiegandolo su se stesso fino ad avere un panetto liscio e malleabile, non troppo soffice né troppo duro.
    4. Avvolgere nella pellicola da cucina e lasciar riposare per 30 minuti fuori dal frigo. Riporre in frigo, sempre avvolto nella pellicola, se non si è pronti a utilizzarla subito ma dopo qualche ora (o anche il giorno dopo).
    5. Riprendere il panetto e prelevarne 1/3. Riavvolgere il resto nella pellicola in modo che non si secchi. Schiacciare fra i palmi il pezzo di pasta e passarlo nel gancio più largo della macchina della pasta.
    6. Spolverare con altra semola, piegarlo a metà e ripassarlo ancora e ancora fino ad ottenere una sfoglia uniforme in lunghezza e liscia.
    7. Impostare la macchinetta su un gancio medio e passare la striscia di pasta. Quindi passarlo anche sul penultimo gancio. Si otterrà una sfoglia piuttosto lunga.
    8. Pareggiarla dai lati in modo da ottenere un rettangolo lungo; dividere quindi il rettangolo in 3 o 4 rettangoli larghi circa 2cm.
    9. Con una rotella dentata (di quelle per i ravioli), dividere ciascun rettangolo in rettangoli più piccoli da 4cm circa di lunghezza.
    10. Arricciare al centro ciascun rettangolo, pizzicando la pasta con i polpastrelli delle dita leggermente inumiditi, in modo da sigillarla.
    11. Riporre su un canovaccio o un ripiano spolverato con farina. Proseguire a creare altre farfalle fino ad esaurimento della pasta a disposizione.
    12. Man mano chele farfalle sono pronte, trasferirle su un piano infarinato, una affianco all'altra, senza sovrapporle. Spolverarle con altra semola e lasciarle asciugare per circa 30 minuti prima di cuocerle. In alternativa, si possono lasciar seccare all'aria, sempre abbondantemente cosparse di farina fino a 24 ore. Quindi, conservarle in un sacchetto di carta anche per 1 settimana, accertandosi che non abbiano ritenuto umidità o altrimenti potrebbero ammuffire.

    Cottura

    La cottura delle farfalle dipenderà da quanto sono secche. Se appena fatte, probabilmente non richiederanno più di 5 minuti, ma se sono secche di qualche giorno il tempo necessario potrebbe essere di 8-10 minuti. In ogni caso, assaggiare è sempre il modo di migliore per scoprirlo.

    Idee per il condimento

    Scopri decine di ricette con le farfalle in questa raccolta.

    Con un video è ancora più facile!

    Farfalle fatte in casa
    Farfalle fatte in casa

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta