Grissini all'olio extra vergine di oliva

    Grissini all'olio extra vergine di oliva

    2persone l'hanno salvata
    2ore40minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Originari di Torino ma apprezzati in tutto il mondo, i grissini all'olio d'oliva sono facilissimi da preparare in casa. Farina, olio, lievito, acqua e naturalmente il miglior extra vergine a disposizione e avrete dei grissini fragranti e saporiti. In genere, anche un po' stortini... ma è il bello dei grissini fatti in casa!

    Ingredienti
    Quantità: 20 grissini circa

    • 130ml di acqua tiepida
    • 4g di lievito di birra in polvere
    • 1 cucchiaino di zucchero
    • 250g di farina 00
    • 25ml di olio extra vergine di oliva + 10ml circa per spennellare
    • 1 cucchiaino di sale
    • 3-4 cucchiai di semola di grano duro

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:2ore lievitazione  ›  Pronta in:2ore40minuti 

    1. Sciogliere il lievito insieme a metà dell'acqua tiepida insieme allo zucchero. Mescolare bene e tenere da parte per 5-7 minuti o finché non si gonfierà.
    2. Raccogliere la farina in una ciotola. Fare un buco al centro e aggiungere 25ml di olio olio e l'acqua con il lievito. Mescolare con una spatola e aggiungere il resto dell'acqua. Procedere quindi a formare con le mani un panetto compatto, versando ancora acqua se l'impasto fosse ancora troppo secco.
    3. Spolverare un piano di lavoro con poca farina e trasferire il panetto. Aggiungere il sale e impastare la massa per 8-10 minuti o finché sarà soffice ed elastica.
    4. Foderare una leccarda o teglia rettangolare da 20X30cm (o più lunga) con della carta da forno. Spolverarla con metà della semola di grano duro.
    5. Appiattire delicatamente e allungare il panetto di pasta in modo da dargli la forma della teglia, in pratica un grande rettangolo. Trasferire la pasta nella teglia e spennellare abbondantemente la superficie con 10ml di olio extra vergine di oliva. Spolverare con la restante semola e coprire la teglia con della pellicola da forno.
    6. Riporre la teglia nel forno spento con la luce accesa per 2 ore o finché l'impasto sarà raddoppiato in volume.
    7. Eliminare la pellicola, prelevare delicatamente l'impasto dalla teglia con tutta la carta forno e trasferire su un piano di lavoro.
    8. Accendere il forno a 200°C e foderare con carta da forno 2 leccarde.
    9. Con un coltello affilato, ritagliare dall'impasto delle strisce spesse quanto un dito indice (1cm circa) e lunghe quanto il lato più corto della teglia (20cm o meno).
    10. Trasferire le strisce sulle 2 leccarde preparate, allungandole quanto le si desidera o in relazione alle dimensioni delle leccarde. Distanziare le strisce di un paio di cm una dall'altra.
    11. Infornare e cuocere i grissini per 20 minuti o finché saranno dorati. A metà cottura, invertire le due leccarde in modo che i grissini cuociano ben uniformi.
    12. Sfornare, lasciar raffreddare completamente e quindi servire.
    13. Conservarli in un sacchetto di carta per un giorno o 2. Oltre, si ammorbidiranno e perderanno croccantezza.

    Idee

    Questa è la ricetta base che naturalmente si presta a mille variazioni: spolverateli con dei fiocchetti di sale grosso prima di metterli a lievitare o con dei semi di sesamo, papavero o granella di nocciole.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta