Risotto gamberi e capesante

    Risotto gamberi e capesante

    1persona l'ha salvata
    45minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Un risotto di mare saporito, da preparare in una bella giornata d'estate e da offrire con un bicchiere di vino bianco ghiacciato. Sostituite i gamberi e le capesante con seppie, vongole o calamari e procedete allo stesso modo: cuocete in padella in pesce e aggiungetelo al risotto solo 3 minuti prima di servire. In questo modo rimarrà croccante e saporito.

    tea Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • Per il pesce
    • 250g di gamberi senza testa
    • 250g di capesante senza conchiglia e senza corallo
    • 3 cucchiai di olio d'oliva
    • 3 spicchi d'aglio interi
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 1 pizzico di peperoncino
    • sale e pepe q.b.
    • il succo di 1/2 limone
    • 1 mazzetto di prezzemolo tritato diviso a metà
    • Per il risotto
    • 1l di brodo di pesce di buona qualità
    • 1 scalogno tritato fine
    • 30g di burro
    • 1 cucchiaio di olio d'oliva
    • 300g di riso Arborio, Vialone Nano o Carnaroli
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva per mantecare

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 25minuti  ›  Pronta in:45minuti 

      Cuocere il pesce.

    1. Sgusciare i gamberi ed eliminare il budellino interno.
    2. In una padella su fuoco medio, imbiondire l'aglio nell'olio per qualche minuto. Quando comincia a scoppiettare, aggiungere le capesante e dopo 1 minuto anche i gamberi. Condire con sale, pepe e peperoncino. Cuocere a fuoco vivace qualche minuto, rigirando il pesce in modo che si colori da entrambi i lati.
    3. Versare il vino e sfumare, grattando il fondo della padella per recuperare eventuali succhi di cottura. Lasciar cuocere qualche altro minuto, fino a ridurre il liquido. Aggiungere il succo di limone, spolverare con metà del prezzemolo e ritirare dal fuoco. Eliminare l'aglio e tenere il pesce al caldo.
    4. Preparare il risotto:

    5. Riscaldare il brodo di pesce e tenerlo su un fornellino basso.
    6. Sciogliere in burro in una padella e aggiungere l'olio. Unire anche lo scalogno e cuocerlo su fuoco basso per qualche minuto, finché diverrà morbido e trasparente. Non dovrà colorarsi.
    7. Unire il riso, alzare leggermente la fiamma e cuocere finché avrà assorbito burro ed olio. Mescolare spesso e controllare la fiamma, alzandola e abbassandola all'occorrenza per evitare che si bruci lo scalogno.
    8. Quando il riso sarà ben tostato, versare il vino e mescolare. Non appena la parte alcolica sarà evaporata (avvicinando il naso non si sentirà più odore di alcol), aggiungere 1 mestolo di brodo di pesce e mescolare. Continuare ad aggiungere brodo, un mestolo alla volta, mescolando sempre dopo ciascuna aggiunta e sempre dopo che il brodo precedente si sarà assorbito. Il riso dovrà cuocere 15-18 minuti circa.
    9. 3 minuti prima della fine della cottura, aggiungere alla padella del risotto i frutti di mare. Finire la cottura del riso e spegnere il fuoco.
    10. Allontanare la padella dal fornello e unire l'olio e il prezzemolo rimanente. Mescolare bene e lasciar riposare un paio di minuti. Servire.

    Con un video è ancora più facile!

    Risotto ai frutti di mare
    Risotto ai frutti di mare

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    0

    Ottima ricetta, ho usato il metodo di cottura della pentola a pressione che ho letto su questo sito in altre ricette, ed il risultato è stato perfetto. Adoro le capesante, nel risotto ci stanno benissimo! - 04 gen 2016

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta