Dulce de leche fatto in casa

    Dulce de leche fatto in casa

    Aggiungi al ricettario
    1ora20minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Il dulce de leche è una crema dolcissima a base di latte condensato tipica dei paesi del Sud America dove si usa per insaporire torte e pasticcini. Ecco una ricetta per prepararlo in casa, super semplice e super efficace. Conservatelo in vasetti e utilizzatelo per farcire velocemente e facilmente i vostri dolci.

    Ingredienti
    Quantità: 400 g di dulce de leche

    • 1 lattina (400g) di latte condensato
    • 1/4 di cucchiaino di sale fino

    Preparazione
    Preparazione: 5minuti  ›  Cottura: 1ora15minuti  ›  Pronta in:1ora20minuti 

    1. Riscaldare il forno a 220°C.
    2. Trasferire il latte condensato dalla lattina ad un contenitore di Pyrex®. Spolverare con il sale e mescolare. Coprire con un foglio di alluminio.
    3. Collocare il contenitore dentro un altro, sempre di Pyrex® leggermente più grande. Riempire quest'ultimo con dell'acqua calda, che arrivi all'incirca a metà altezza.
    4. Infornare e cuocere a bagnomaria per 1 ora e 15 minuti. Ritirare dal forno e lasciar raffreddare completamente.
    5. Conservare il dulce de leche in un contenitore a chiusura ermetica.

    Cosiglio

    Per evitare di scottarmi, io preferisco aggiungere l'acqua calda solo una volta che i recipienti sono in forno: metto il piccolo nel grande, inforno e aggiungo delicatamente l'acqua calda a filo, direttamente con un bollitore.

    Non cuocere oltre il tempo indicato

    Al termine dei 75 minuti il latte non avrà ancora il colore scuro e lucido del dulce de leche; pertanto, si potrebbe essere tentati di lasciarlo cuocere ancora un po'. Non fatelo! Il latte assumerà la consistenza giusta con il raffreddamento, fidatevi. Se invece lo fate cuocere troppo, una volta freddo diverrà duro e pieno di grumi.

    Qualche idea con il dulce de leche

    Ecco una mousse ad esempio, una torta di mandorle o una cheesecake.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta