Tagliatelle tricolori con funghi e pancetta

    Tagliatelle tricolori con funghi e pancetta

    2persone l'hanno salvata
    1ora10minuti


    5 persone hanno provato questa ricetta

    Quando preparo le tagliatelle fresche cerco sempre condimenti saporiti per accompagnarla. Questa salsa bianca di funghi pleurotus (saporiti e carnosi), pancetta e rosmarino è tra le mie preferite. Naturalmente potete prepararle con delle tagliatelle all'uovo semplici o secche.

    alemarsi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 5 

    • 200g di pancetta affumicata tagliata a cubetti
    • 500g di funghi pleurotus affettati non troppo fini
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 1/4 di dado di verdure
    • pecorino grattugiato fresco per condire

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti asciugatura  ›  Pronta in:1ora10minuti 

      Preparare le tagliatelle dai panetti di pasta fresca:

    1. Se si usa un mattarello: stendere il primo panetto di pasta su una superficie infarinata con il mattarello. Rotolare il mattarello in avanti per 5-6 volte, quindi roteare la pasta di 45° e far scivolare ancora il mattarello per 5-6 volte. Procedere allo stesso modo fino a completare un giro completo e, man mano, 2-3 giri. In questo modo ci si assicurerà di avere una sfoglia dello stesso spessore e di dimensioni uniformi. Tirare una sfoglia di 3-4mm di spessore.
    2. Infarinare bene la sfoglia e quindi arrotolarla su se stessa, non troppo stretta. Tagliare delle fettine di pasta di 7mm di larghezza circa e quindi srotolarla subito. Adagiarla su un piano o un canovaccio infarinato e spolverarla con altra farina. Lasciar asciugare almeno 1/2 ora.
    3. Se si usa una macchinetta per la pasta: tirare la sfoglia, cominciando dal gancio più largo. Se risultasse troppo morbida o appiccicosa aggiungere ancora farina.
    4. Piegare in due la sfoglia e passarla nuovamente nella macchinetta una volta e poi un'altra, fino a darle una forma e una consistenza uniformi. Passarla in un gancio più stretto e tagliare a metà la sfoglia, che nel frattempo si sarà allungata. Passare ciascuna metà nel penultimo o terz'ultimo gancio e infine, nel rullo delle tagliatelle. Anche in questo caso adagiare le tagliatelle su un piano o un canovaccio infarinato e spolverarle con altra farina. Lasciar asciugare almeno 1/2 ora.
    5. Preparare il condimento:

    6. Nel frattempo che la pasta si asciuga, preparare il condimento: in una padella larga (dovrà contenere anche le tagliatelle), imbiondire l'aglio nell'olio insieme alla metà dei rametti di rosmarino. Aggiungere la pancetta e rosolarla finché diverrà dorata.
    7. Unire alla padella anche i funghi affettati e mescolare con un cucchiaio di legno per ricoprirli nell'olio. Cuocere per qualche minuto, quindi alzare la fiamma e aggiungere il vino e il dado sbriciolato. Quando l'alcol del vino sarà sfumato, riportare su fiamma media e cuocere per una decina di minuti, finché i funghi saranno appena morbidi ma ancora croccanti. Assaggiare, aggiustare di sale e tenere da parte al caldo.
    8. Nel frattempo, cuocere le tagliatelle fresche in abbondante acqua salata per 3 minuti o finché saranno appena al dente. Scolarle e tenere da parte 1 mestolo di acqua per la pasta.
    9. Passare le tagliatelle nella padella dei funghi, mescolare tutto insieme per 1 minuto, cospargendo con altro rosmarino fresco e aggiungendo acqua della pasta se il condimento si fosse troppo asciugato.
    10. Portare in tavola accompagnate dal pecorino grattugiato. Servire!

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta