Gnudi di ricotta e spinaci al burro ed erbe fini con speck croccante

    Gnudi di ricotta e spinaci al burro ed erbe fini con speck croccante

    4persone l'hanno salvata
    1ora15minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Salvia, timo e rosmarino insaporiscono il burro che condisce questi gnudi di ricotta e spinaci. Una spolverata di parmigiano e delle fettine di speck croccante aggiungono un tocco goloso.

    PaolaAlbanesi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1kg di spinaci
    • 500g ricotta
    • 2 uova
    • 50g pecorino romano
    • 1 pizzico di noce moscata
    • sale e pepe q.b.
    • 50g burro
    • 1 cucchiaio di aghi di rosmarino
    • 1 cucchiaio scarso di foglie di timo
    • 10 foglie di salvia spezzettate
    • 4 fettine sottili di speck
    • parmigiano grattugiato
    • pepe

    Preparazione
    Preparazione: 45minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:1ora15minuti 

    1. Lavate e mondate gli spinaci. Stufateli in pochissima acqua per qualche minuto. Scolateli. Lasciateli raffreddare. Strizzateli molto bene e tritateli finemente.
    2. In una ciotola lavorate la ricotta con le uova, il pecorino, la noce moscata e un pizzico di sale e pepe. Aggiungete gli spinaci e amalgamate.
    3. Rivestite due teglie con carta oleata o carta da forno e infarinate abbondantemente.
    4. Infarinate una spianatoia. Prelevate una cucchiaiata di impasto dalla ciotola e rotolatelo nella farina, formando un salsicciotto di 2cm di diametro. Infarinate un coltello e tagliate a fette di 2cm. Trasferite gli gnudi sulla teglia. Spolverizzate di farina. Procedete così fino a finire l'impasto.
    5. Mettete a bollire abbondante acqua salata.
    6. Tagliate in 3 parti ogni fettina di speck. Fate dorare lo speck in un padellino, fino a farlo diventare croccante. Trasferitelo su un foglio di carta assorbente e tenete in caldo.
    7. Quando l'acqua bolle leggermente buttate pochi gnudi alla volta. Coprite la pentola e riportate a leggero bollore. Quando gli gnudi iniziano ad affiorare, pescateli con un colino e metteteli in una pirofila.
    8. Irrorate con parte del burro alle erbe e parte del formaggio. Cuocete il resto degli gnudi e versateli nella pirofila, alternando strati di gnudi e di condimento. Mescolate delicatamente.
    9. Servite subito, ben caldi, guarniti con le fettine di speck.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    0

    - 10 ott 2012

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta