Torta della nonna Toscana

    Torta della nonna Toscana

    3persone l'hanno salvata
    1ora45minuti


    4 persone hanno provato questa ricetta

    La torta della nonna Toscana è una torta simile alla crostata ma molto più elaborata e buona. La crema pasticcera racchiusa in essa e i pinoli tostati sulla sua superficie danno una sensazione paradisiaca al primo morso .

    ritamuzzy Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • Per la crema
    • 700ml di latte intero
    • la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
    • 5 tuorli d'uovo (meglio se a pasta gialla )
    • 90g di zucchero semolato
    • 70g di farina 00
    • 15g di burro
    • la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
    • Per la pasta frolla
    • 180g di burro
    • 170g di zucchero semolato
    • 1/2 bustina di lievito vanigliato
    • 1/2 cucchiaino di sale fino
    • 400g di farina 00
    • 2 tuorli d’uovo
    • 1 uovo intero
    • Per la guarnizione
    • 80g di pinoli
    • zucchero a velo q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti riposo  ›  Pronta in:1ora45minuti 

    1. Preparare la crema: fare bollire il latte con la scorza del limone; appena arriva ad ebollizione spegnere la fiamma e filtrare il latte con un colino a maglie fitte in modo da non far passare la buccia grattugiata del limone.
    2. A parte, in un recipiente montare i tuorli d’uovo fino a raggiungere un colore giallastro spumoso. Ci vorranno circa 5 minuti. Aggiungere poi lo zucchero e la farina setacciata in un colino a maglie fitte. Versare a filo il latte filtrato continuando a mescolare.
    3. Trasferire il composto ottenuto in una pentola sul fuoco a fiamma media e con una frusta o cucchiaio di legno continuare a mescolare la crema in modo da prevenire i grumi. Per ottenere la consistenza giusta ci vorranno 5-7 minuti. Spegnere il fuoco e aggiungere il burro, amalgamarlo e coprire la crema appoggiandoci sopra la superficie un pezzo di carta da forno, in modo da evitare che si formi la tipica pellicina al suo raffreddamento.
    4. Preparare la pasta frolla: in una terrina versare il burro a pezzetti, aggiungere lo zucchero, ed amalgamare con le mani.
    5. Aggiungere il sale, la vanillina, il lievito, la farina setacciata e mescolare. Versare i 2 tuorli, l’uovo intero, la scorza del limone e con le mani impastare fino a formare un panetto omogeneo. Appiattirlo leggermente, avvolgere in pellicola trasparente da cucina e trasferirlo in frigorifero per 30 minuti.
    6. Mettere i pinoli in ammollo in acqua fredda per 15 minuti. Scolarli e tostarli in un padellino con pochissimo burro per pochi minuti. Tenere da parte.
    7. Riscaldare il forno a 180°C. Foderare fondo e bordi di una tortiera da 24cm con carta da forno o in alternativa imburrarla e infarinarla.
    8. Prelevare i 2/3 della frolla, formare una palla e stenderla portandola allo spessore di circa 5mm. Foderare con questa frolla fondo e bordi della tortiera, questi ultimi di circa 2-3cm.
    9. Bucherellare il fondo e versare la crema ormai fredda. Stendere la rimanente frolla come fatto in precedenza e ricoprire la torta, pizzicando bene i bordi per sigillarli. Cospargere i pinoli preparati in precedenza sulla superficie della torta.
    10. Infornare e cuocere la torta per circa 45 minuti. Sfornare, lasciar raffreddare completamente e spolverare con lo zucchero a velo.

    Consigli

    Per stendere la frolla io faccio così: appoggio la pasta frolla su un foglio di carta da forno, spolvero appena di farina la palla di frolla, appoggio sopra un foglio di pellicola o carta forno e la stendo con il mattarello velocemente fino allo spessore necessario. Se fa molto caldo e tende a sciogliersi essendo fatta con il burro, la posiziono due minuti, non di più, in freezer e procedo.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Piatti Senza Frontiere

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    ritamuzzy
    2

    Consiglio di provarla per chi ancora non lo avesse fatto - 03 set 2015

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta