Crostata rovesciata alle susine e pesche noci

    Crostata rovesciata alle susine e pesche noci

    1persona l'ha salvata
    1ora50minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Questa crostata alle susine e noci pesche è gustosa e relativamente poco calorica: farina integrale per la base e nessuna crema per la farcia, solo dolcissima frutta estiva. Trovo che l'aspro delle susine e il dolce delle pesche noci si compensino bene, per questo le abbino spesso in questo e altri dolci.

    tea Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • Per la pasta frolla
    • 75g di farina 00
    • 75g di farina integrale
    • 60g di burro
    • 1 uovo
    • 50g di zucchero a velo
    • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
    • la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
    • qualche goccia di essenza al limone
    • Per la farcia
    • 500g tra prugne e nettarine affettate sottili
    • il succo di 1 limone
    • 20g di burro + q.b. per imburrare la teglia
    • 2 cucchiai di zucchero semolato
    • 1 manciata di zucchero di canna

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora riposo  ›  Pronta in:1ora50minuti 

    1. Preparare la pasta frolla: in un mixer frullare le due farine con il burro finché quest'ultimo si sarà assorbito. Trasferire in una ciotola e aggiungere l'uovo sbattuto con una forchetta, lo zucchero a velo mescolato con il lievito, la scorza e l'essenza di limone. Mescolare e compattare pian piano tutti gli ingredienti in una panetto morbido. Avvolgerlo nella pellicola e riporlo in frigo per 1 ora.
    2. Preparare la farcia: raccogliere in un pentolino la frutta affettata sottile, il burro, il succo di limone e 2 cucchiai di zucchero. Mescolare e cuocere a fuoco medio-basso finché la frutta comincerà ad ammorbidirsi e a rilasciare un po' di sciroppo, 5 minuti circa. Ritirare dal fuoco e tenere da parte.
    3. Riscaldare il forno a 190°C. Imburrare generosamente uno stampo per crostate da 22 cm di diametro. Cospargerlo con una manciata abbondante di zucchero di canna, premendo bene sul fondo in modo che vi si appiccichi per effetto del burro. Distribuire la frutta dal pentolino sul fondo dello stampo.
    4. Ritirare la pasta frolla dal frigo e stenderla su un piano di lavoro leggermente infarinato fino a formare un disco di 25cm di diametro circa. Trasferire delicatamente il disco sulla base di frutta e rimboccare delicatamente i bordi tutt'intorno sotto la frutta, servendosi di un coltello senza lama. Se la pasta dovesse rompersi, nessun problema: appiccicare i pezzettini sigillandoli con le mani. Punzecchiare la pasta frolla con una forchetta in modo da far uscire il vapore in fase di cottura.
    5. Infornare e cuocere la crostata per 25-30 minuti o finché la pasta frolla sarà ancora morbida ma compatta. Controllare con una forchetta di tanto in tanto punzecchiando la frolla. La frutta si caramellerà e forse colerà ai lati della crostata.
    6. Sfornare, lasciar raffreddare completamente e quindi rovesciare la crostata su un piatto da portata e servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta