Gnocchetti con asparagi e salsiccia

    Gnocchetti con asparagi e salsiccia

    8persone l'hanno salvata
    45minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Una ricetta rustica e golosa: gnocchi di patate conditi con asparagi e salsiccia. Un dito di panna e una grattugiata di parmigiano completano l'opera.

    PaolaAlbanesi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 5 

    • 500g di gnocchi di patate
    • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
    • 150g di salsiccia a nastro
    • 1/2 mazzo di asparagi
    • 100ml di panna fresca
    • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 25minuti  ›  Pronta in:45minuti 

    1. Mettete a bollire abbondante acqua salata.
    2. Eliminate la parte fibrosa del gambo degli asparagi e tagliateli a tocchetti di 2cm, lasciando le punte intere. Spellate la salsiccia e formate delle palline da 1,5cm di diametro.
    3. In una padella piuttosto larga, fate rosolare le palline di salsiccia in un filo d'olio. Se necessario scartate parte del grasso che si scioglie.
    4. Aggiungete gli asparagi e fate saltare a fuoco vivace per pochi minuti. Abbassate la fiamma, irrorate con un cucchiaio di acqua e fate stufare per 5 minuti, fino a quando gli asparagi saranno teneri.
    5. Aggiungete la panna, fate scaldare, ma non bollire, e togliete dal fuoco. Regolate di sale.
    6. Cuocete gli gnocchi e conditeli con il sughetto preparato. Servite gli gnocchi ben caldi, spolverizzati di pepe e parmigiano.

    Pulire e cucinare gli asparagi

    Scopri tutti i segreti per cucinare gli asparagi e i nostri consigli per pulirli e conservarli al meglio nell'articolo della Scuola di Cucina.

    Salsiccia fatta in casa

    Se volete provare a fare in casa la vostra salsiccia (e insaporirla con gli aromi che più vi piacciono), non perdetevi l'articolo della nostra Scuola di Cucina. C'è anche un videotutorial utilissimo!

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta