Pierogi ai mirtilli (ravioli polacchi)

    Pierogi ai mirtilli (ravioli polacchi)

    Aggiungi al ricettario
    45minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    I pierogi sono dei deliziosi ravioli polacchi salati. In Polonia, tuttavia, si preparano anche in versione dolce, ripieni di frutta come in questo caso, per un dolcissimo e originale fine pasto!

    Ingredienti
    Quantità: 80 pierogi

    • Per la pasta dei pierogi
    • 1kg di farina
    • 2 uova`
    • 500ml di acqua tiepida
    • 80g di burro
    • Per il ripieno
    • 700g di mirtilli
    • 100g di zucchero

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Pronta in:45minuti 

    1. Preparare la pasta per i pierogi: raccogliere la farina su una superficie di lavoro. Fare un buco al centro e versarci le uova e il burro a cubetti. Aggiungere un po' d'acqua e cominciare ad impastare. Versare ancora acqua e proseguire a lavorare la pasta fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Se necessario aggiungere poca farina.
    2. Prelevare 1/4 della pasta e stenderlo in una sfoglia di 3mm di spessore. Con un tagliabiscotti o un bicchiere, ritagliare tanti dischi non troppo grandi.
    3. Farcire ciascun disco con un cucchiaino di mirtilli e spolverare con lo zucchero. Chiudere il disco a metà a formare una mezza luna e sigillare bene i bordi pizzicandoli. Riporre i ravioli su un canovaccio pulito e infarinato e procedere allo stesso modo fino ad esaurimento della pasta e del ripieno.
    4. Portare a bollore una pentola con abbondante acqua salata. Calare i ravioli e attendere che vengano a galla; quindi cuocere ancora per 3 minuti. Prelevarli con una schiumarola e lasciali scolare in uno scolapasta. Servirli caldi.

    Idee per servire

    La ricetta tradizionale polacca prevede che una volta scolati vadano conditi con burro fuso e panna acida. Una spolverata di zucchero e altri mirtilli saranno un perfetto tocco finale.

    Con un video è ancora più facile!

    Pierogi ai mirtilli
    Pierogi ai mirtilli

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta