Polpettone ripieno di mortadella e asiago

    Polpettone ripieno di mortadella e asiago

    3persone l'hanno salvata
    50minuti


    6 persone hanno provato questa ricetta

    Il polpettone è il mio cavallo di battaglia per le cene settimanali: si prepara velocemente, si cuoce in forno ed è perfetto anche il giorno dopo nel cestino del pranzo.

    alemarsi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1 panino piccolo o 1 fetta di pane casereccio raffermo
    • 500g di carne macinata mista vitello e maiale
    • 2 uova piccole
    • 100g di parmigiano grattugiato
    • 1 cucchiaino di rosmarino tritato
    • 1 cucchiaino di maggiorana
    • 1 cucchiaino di sale
    • 1 pizzico di noce moscata
    • 2 cucchiai di vino bianco
    • 3 fette di mortadelle tagliate non troppo sottili o circa 80g
    • 8 fette di Asiago fresco o circa 100g

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Mettere in ammollo il pane in una ciotola con il latte. Tenere da parte.
    2. In una ciotola capiente raccogliere la carne e aggiungere le uova sbattute leggermente con una forchetta, il parmigiano, rosmarino, maggiorana, sale e noce moscata. Ritirare il pane, strizzarlo bene e sbriciolarlo nel composto. Impastare con le mani, aggiungendo poco alla volta il vino, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
    3. Accendere il forno a 200°C. Foderare una pirofila rettangolare con della carta da forno e spennellare il fondo con poco olio.
    4. Trasferire la carne macinata su un piatto fondo e schiacciarla fino a rivestire tutta la superficie. Adagiare al centro del disco in una linea, come se fosse il raggio, la mozzarella e quindi anche la mortadella. Raccogliere la carne dai lati e spingerla verso il centro in modo che il ripieno rimanga ben sigillato dentro.
    5. Trasferire delicatamente il polpettone nella teglia e spennellare leggermente la superficie con poco olio. Infornare e cuocere per 30 minuti, trasferendolo nella parte alta alta del forno negli ultimi minuti in modo che la superficie possa dorarsi.
    6. Sfornare, lasciar riposare la carne per una decina di minuti e servire.

    Consiglio

    Il polpettone si può tranquillamente preparare in anticipo, e a mi parere si dovrebbe, perché il riposo dà il tempo alla carne di insaporirsi meglio. Potete cuocerlo in giorno prima e servirlo il giorno dopo o se non avete il tempo di cuocerlo, potete anche preparare prima l'impasto, conservarlo in frigo coperto con della pellicola e quindi infornarlo. Attenzione però, se la carne è scongelata, andrà cotto subito.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    Beatrice
    3

    Che bontà! Avevo della semplice scamorza e non l'asiago ma il risultato è stato ugualmente eccellente! Penso per via delle erbe contenute nell'impasto. Lo consiglio! - 09 ott 2015

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta