Barchette di patate al forno con salmone

    Barchette di patate al forno con salmone

    1persona l'ha salvata
    1ora35minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    In questa ricetta le patate sono scavate a barchette, ben dorate in forno e quindi farcite con una crema a base di formaggio e salmone. Perfette per un antipasto o una festa in piedi. Scegliete delle patate medie di forma regolare e ugual misura così da ottenere delle belle barchette.

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 8 patate medie (200g circa l'una)
    • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 20g di burro
    • 125g di salmone affumicato
    • 1 cucchiaio di succo di limone
    • 150g di formaggio cremoso (Philadelphia, caprino o robiola)
    • 1 cucchiaio di capperi scolati e tritati al coltello
    • 2 cucchiai di aneto tritato
    • sale e pepe macinato fresco q.b.
    • qualche rametto di aneto per la presentazione

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora15minuti  ›  Pronta in:1ora35minuti 

    1. Riscaldare il forno a 200°C.
    2. Lavare le patate e strofinare bene la buccia. Spennellarle con 1 cucchiaio di olio, salare e infornare per 1 ora abbondante, finché saranno tenere.
    3. Tagliarle a metà longitudinalmente e con un cucchiaio rimuovere gran parte della polpa; dovrà rimanerne solo 1cm di spessore. Tagliare a metà ciascuna metà in modo da ottenere 4 spicchi da ogni patata. Appoggiarle su una teglia con la buccia in giù.
    4. Fondere il burro e mescolarlo al cucchiaio di olio rimasto. Unire sale e pepe e spennellare la superficie delle patate. Infornare nuovamente e cuocere per altri 12-15 minuti o finché saranno dorate e croccanti.
    5. Nel frattempo, tagliare a il salmone a listarelle sottili e spruzzarlo con il limone. Unire il formaggio fresco, i capperi e l'aneto. Mescolare bene.
    6. Lasciar raffreddare le patate per un paio di minuti, quindi farcirle con il composto di formaggio e salmone. Decorare con i rametti di aneto e servire le patate ancora tiepide.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta