Pesce spada con fave novelle

    • < />

    Pesce spada con fave novelle

    Pesce spada con fave novelle

    (15)
    40minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Il pesce spada che propongo è marinato con olio e limone, rosolato in padella e quindi insaporito da una salsa al vino e da delle fave novelle. Un secondo leggero e saporito da servire a primavera, quando le fave novelle fanno capolino sui banchi del mercato.

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
    • 1 cucchiaio di succo di limone
    • sale e pepe q.b.
    • 600g circa di tranci di pesce spada tagliato a pezzetti
    • 1 piccola cipolla affettata
    • 1 cucchiaino di farina
    • 350ml di vino bianco
    • 1/2kg di fave fresche
    • 1 mazzetto di prezzemolo fresco tritato

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Tempo aggiuntivo:15minuti marinatura  ›  Pronta in:40minuti 

    1. In una ciotola mescolare 2 cucchiai di olio e 1 cucchiaio di succo di limone, sale e pepe. Aggiungere il pesce e mescolare in modo da condirlo bene. Lasciar marinare per 15 minuti. Scolarlo dalla marinata e asciugarlo.
    2. Riscaldare l'olio rimasto in una padella e appassire le cipolle. Aggiungere il pesce e rosolarlo bene da tutti lati, finché diverrà dorato. Prelevare il pesce dalla padella e metterlo da parte al caldo.
    3. Aggiungere alla padella la farina; mescolare e cuocere finché comincerà a dorarsi. Aggiungere il vino a filo e mescolare. Riportare il pesce nella padella insieme alle fave novelle. Spolverare con il prezzemolo fresco, coprire e cuocere per 2-3 minuti o finché toccandolo con una forchetta il pesce comincerà a separasi facilmente. Servire.
    Tutte le 12 ricette

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (15)

    Questa ricetta non ha ancora recensioni in italiano ma puoi leggere le recensioni in altre lingue dai nostri siti internazionali.

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta