Torta ai carciofi senza uova

    Torta ai carciofi senza uova

    2persone l'hanno salvata
    50minuti


    8 persone hanno provato questa ricetta

    Questa è una torta salata leggera, senza uova o panna ma con i soli carciofi insaporiti da parmigiano e pangrattato. Per la sua semplicità richiede l'uso dei carciofi più saporiti, quindi meglio se freschi.

    alemarsi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 4 carciofi
    • 2 cucchiai d'olio
    • 1 spicchio d'aglio
    • 1/2 bicchiere di vino
    • sale q.b.
    • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    • 50g di parmigiano grattugiato
    • 50g di pangrattato
    • 1 rotolo di pasta sfoglia o di pasta brisè (230g)

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Pulire bene i carciofi eliminando le foglie esterne e la barba interna (vedere le note per maggiori informazioni). Affettarli a spicchi sottili e immergerli in acqua e limone.
    2. Imbiondire l'aglio nell'olio su fuoco medio e quindi aggiungere i carciofi scolati. Salare e mescolare per insaporirli bene, quindi versare il vino, alzare la fiamma e sfumare. Riportare su fuoco medio e coprire la casseruola lasciando uno sfiato. Cuocere a fuoco medio per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua se dovessero asciugarsi troppo. Spegnere il fornello e cospargere con il prezzemolo tritato. Lasciar intiepidire.
    3. Accendere il forno a 200°C. Stendere la pasta sfoglia con tutta la carta forno in cui è avvolta, in uno stampo per torte salate da 23cm di diametro, ricoprendo fondo e bordi.
    4. In una ciotola mescolare parmigiano e pangrattato.
    5. Bucherellare il fondo della pasta sfoglia e adagiarci sopra i carciofi. Spolverare con il mix di parmigiano e pangratto.
    6. Infornare e cuocere per 20 minuti o finché la superficie sarà dorata e croccante. Sfornare, lasciar intiepidire e servire.

    Pulire i carciofi

    Una tutorial passo passo per pulire i carciofi in questo articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta