Impasto base per la focaccia (infallibile)

    Impasto base per la focaccia (infallibile)

    3persone l'hanno salvata
    4ore30minuti


    12 persone hanno provato questa ricetta

    Senza falsa modestia posso dire che il mio impasto per la focaccia è infallibile! Il segreto sta nelle due farine utilizzate, con la semola che rende la focaccia un po' più croccante e la patata nell'impasto che la rende più soffice!

    FrancescaM Abruzzo, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 10 

    • 150g di patate
    • 600g di farina per il pane
    • 100g di farina di semola rimacinata
    • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 7g di lievito di birra disidratato
    • 1 cucchiaino di zucchero
    • 400ml di acqua tiepida o q.b.
    • 2 cucchiaini di sale

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:3ore30minuti lievitazione  ›  Pronta in:4ore30minuti 

    1. Lessare le patate per 30 minuti in una pentola normale o 15 minuti in una pentola a pressione.
    2. Scolarle e lasciarle raffreddare appena. Quindi sbucciarle (nel caso sotto l'acqua corrente, per non bruciarsi) e trasferirle ancora tiepide in una ciotola capiente. Schiacciarle bene con una forchetta.
    3. Aggiungere alla ciotola le due farine e mescolarle alle patate, schiacciando con le mani anche gli eventuali grani più grossi delle patate.
    4. In una ciotolina raccogliere metà dell'acqua calda, il lievito e lo zucchero. Mescolare e lasciar attivare il lievito per 5-7 minuti. Quando si creerà una schiumetta in superficie, sarà pronto per essere utilizzato.
    5. Versare l'olio nella ciotola delle farine e quindi anche il lievito sciolto in acqua. Mescolare con una spatola o un cucchiaio, quindi aggiungere il resto dell'acqua e tutta quella necessaria a compattare tutta la farina della ciotola in un panetto.
    6. Spolverare un piano di lavoro con poca farina e trasferire il panetto. Aggiungere il sale e cominciare ad impastare il panetto per 7-10 minuti o fino a quando la pasta diverrà morbida e liscia, aggiungendo ancora poca farina se dovesse attaccarsi al piano di lavoro.
    7. Ungere pochissimo una ciotola capiente e adagiarvi il panetto di pasta. Rivoltarlo in modo che si ricopra poco di olio e dunque coprire la ciotola stretta con della pellicola per alimenti. Riporre nel forno spento con la luce accesa o in un altro luogo caldo e al riparo da spifferi.
    8. Lasciar lievitare 2 ore. Riprendere velocemente la pasta e darle una impastata veloce (nella ciotola stessa), in modo da sgonfiare un po' la lievitazione. Coprire nuovamente e continuare la levitazione un'altra ora.
    9. Quindi, ungere abbondantemente una teglia grande (da 45cm di lunghezza), trasferire il panetto e allargarlo progressivamente con le mani fino a ricoprire la teglia. Lasciar lievitare 30 minuti ancora, quindi ungere anche la superficie e condire come la si preferisce prima di infornarla. Il tempo di cottura sarà circa di 30 minuti a 220°C.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta