Spaghetti all'amatriciana facilissimi

    Spaghetti all'amatriciana facilissimi

    1persona l'ha salvata
    25minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Niente aglio, cipolla o altri odori: gli spaghetti all'amatriciana originali non hanno bisogno di altri aromi, perché sono realizzati con materie prime di ottima qualità. E sono naturalmente facilissimi!

    tea Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 400g di spaghetti
    • 125g di guanciale tagliato a listarelle
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 1 barattolo (400g) di pelati San Marzano schiacciati
    • 1 pizzico di peperoncino
    • 100g di pecorino romano grattugiato
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 5minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:25minuti 

    1. Mettere a bollire abbondante acqua salata e cuocere gli spaghetti. Nel frattempo, preparare la salsa.
    2. Riscaldare una padella antiaderente e quando sarà calda aggiungere il guanciale. Rosolarlo a fuoco vivace finché sarà ben dorato e avrà rilasciato parte del grasso. Versare il vino e sfumare.
    3. Prelevare il guanciale dalla padella e adagiarlo in un piatto. Nella padella con il grasso aggiungere i pelati schiacciati, un pizzico di sale e peperoncino e cuocere mescolando spesso, per una decina di minuti al massimo, avendo cura che il sugo non si asciughi troppo. A cottura ultimata, riportare il guanciale nella padella.
    4. Scolare la pasta molto al dente e tenere da parte un mestolo di acqua di cottura. Trasferire la pasta nella padella del sugo e finire la cottura, condendola con il sugo e aggiungendo l'acqua se necessario.
    5. Spolverare con abbondante pecorino, aggiungere ancora peperoncino se lo si gradisce, e servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta