Polpettone di patate ripieno di spinaci

    Polpettone di patate ripieno di spinaci

    2persone l'hanno salvata
    1ora20minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Questo polpettone è a base di patate e farina ed ha un ripieno di gustosi spinaci ripassati in padella. Lo lesso avvolto in un canovaccio e poi lo faccio gratinare in forno con burro e parmigiano.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • Per gli spinaci
    • 500g di spinaci freschi
    • 30g di burro
    • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • sale e pepe q.b.
    • Per le patate
    • 600g di patate
    • 250g di farina
    • 30g di burro
    • 2 cucchiai di parmigiano
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Pronta in:1ora20minuti 

    1. Raccogliere gli spinaci in una pentola con un paio di cucchiai di acqua. Coprire e cuocere per qualche minuto, fino a quando si appassiranno. Scolarli e strizzarli.
    2. Sciogliere il burro in un padellino e aggiungere gli spinaci. Insaporirli saltandoli velocemente. Aggiungere anche il parmigiano e tenerli da parte a intiepidire.
    3. Lessare le patate in abbondante acqua finché diverranno morbide, per 25 minuti circa. Passarle sotto l'acqua corrente e pelarle, quindi schiacciarle con una forchetta. Raccoglierle in una ciotola e impastarle con 250g di farina e 1 cucchiaino di sale fino a formare un panetto.
    4. Stendere la pasta con un matterello e formare un disco. Depositare al centro gli spinaci e arrotolare a forma di polpettone. Avvolgere in un canovaccio e chiudere con dello spago da cucina.
    5. Lessare il polpettone in acqua bollente per 20 minuti. Scolarlo, eliminare il canovaccio e lasciarlo raffreddare. Affettare il polpettone.
    6. Riscaldare il forno a 200°C e imburrare una pirofila. Adagiare le fette di polpettone a domino, una leggermente addossata all'altra e insaporirle con fiocchetti di burro e parmigiano. Infornare e cuocere per 10-15 minuti o finché si sarà colorito.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta