Purè di patate al forno con mascarpone

    (34)

    Questo è uno sformato di patate ricco e naturalmente saporito. Perfetto come contorno ad un arrosto delle feste.


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Ingredienti
    Quantità: 1 teglia da 23X33cm

    • 2kg di patate sbucciate e tagliate a metà per lungo
    • 110g di mascarpone a temperatura ambiente
    • 1 tuorlo
    • 180ml di latte
    • sale e pepe q.b.
    • 1 pizzico di pepe di Cayenna
    • 225g di burro a cubetti

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 35minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Raccogliere le patate in una casseruola, coprirle con l'acqua, salare e portare a bollore. Quindi, ridurre su fuoco medio-basso e cuocerle finché saranno morbide, per 15 minuti circa o fino a quando si potranno perforare facilmente con un coltello. Scolarle e lasciarle asciugare per 5 minuti circa.
    2. Riscaldare il forno a 220°C.
    3. Lavorare a crema il mascarpone finché diverrà morbido. Unire anche il tuorlo e il latte e mescolare per incorporarli. Condire con sale, pepe e pepe di Caybenna.
    4. Trasferire le patate in una ciotola capiente e condirle con sale, pepe e cubetti di burro. Schiacciarle con uno schiacciapatate verticale o una forchetta, insieme al burro finché saranno morbidi. Aggiungere la crema al mascarpone preparata prima e mescolare bene.
    5. Trasferire le patate in una teglia rettangolare da 23X33cm di diametro e livellarle bene. A scopo decorativo, si possono creare dei ciuffetti di patate, schiacciando la superficie con un cucchiaio e sollevandola a ricciolo in più punti.
    6. Infornare e cuocere lo sformato per 20 minuti o finché sarà ben dorato in superficie.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Tutte le videoricette di Chef John su YouTube

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (34)

    Questa ricetta non ha ancora recensioni in italiano ma puoi leggere le recensioni in altre lingue dai nostri siti internazionali.

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta