Rotolo alla marmellata

    Rotolo alla marmellata

    2persone l'hanno salvata
    35minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    I vostri bambini andranno matti per questo rotolo alla marmellata che si affetta in girelline golosissime. Naturalmente la cara Nutella è un'ottima alternativa alla marmellata per il ripieno, così come lo è della panna montata con dei fragoloni o una crema pasticcera con i pinoli.

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 100g di zucchero
    • 3 uova intere
    • 125g di farina
    • 100g di burro fuso
    • 1 cucchiaino di lievito per dolci (3,5g-4g o 1/4 di bustina)
    • 1 vasetto di marmellata a piacere

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Pronta in:35minuti 

    1. Riscaldare il forno a 180°C. Foderare una leccarda con un foglio di alluminio e imburrare e infarinare quest'ultimo.
    2. Sbattere le uova con lo zucchero finché saranno molto gonfie ed ariose. Unire quindi il burro fuso e la farina mescolata con il lievito per dolci.
    3. Versare il composto nella leccarda e livellare bene. Infornare e cuocere per 10-15 minuti o finché comincerà a prendere appena colore (non cuocere oltre o diverrà dura e secca e non si potrà arrotolare).
    4. Nel frattempo, inumidire un canovaccio, strizzarlo bene e distenderlo su un piano di lavoro. Sfornare il dolce e trasferirlo dalla leccarda al canovaccio umido con tutto il foglio di alluminio (l'alluminio deve appoggiarsi al canovaccio). Spalmare subito la marmellata sul rettangolo di pasta, lasciando liberi un paio di cm lungo tutti e 4 i bordi.
    5. Aiutandosi con il canovaccio, arrotolare la pasta in modo da creare un cilindro stretto. Man mano che si procede ad arrotolare, staccare delicatamente anche l'alluminio.
    6. Avvolgere il cilindro ottenuto in un foglio di alluminio e chiuderlo a caramella. Lasciar riposare finché si raffredderà completamente.
    7. Una volta freddo, eliminare l'alluminio e spolverare il rotolo con lo zucchero a velo prima di affettarlo e servirlo.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta