Frittelle di riso di San Giuseppe

    Frittelle di riso di San Giuseppe

    1persona l'ha salvata
    2ore


    1 persona ha provato questa ricetta

    Queste frittelle di riso si preparano tradizionalmente per la festa del papà il 19 marzo nell'area di Viterbo. Sono gustose e ricche, non velocissime ma ne vale la pena!

    Beatrice Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 300g di riso
    • 500ml di latte
    • 80g di farina
    • 150g di zucchero
    • 3 uova separate in tuorli e albumi
    • 100g di uvetta
    • 1 cucchiaino di cannella
    • la scorza grattugiata di 1 limone
    • la scorza grattugiata di 1 arancio
    • 3 cucchiai di liquore
    • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o 1 busta di vanillina
    • 1 cucchiaio (10g) di lievito per dolci
    • olio di semi per friggere
    • zucchero a velo per spolverare

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora riposo  ›  Pronta in:2ore 

    1. Raccogliere il latte in una casseruola e allungarlo con 1/2 bicchiere di acqua. Portare a bollore e cuocere dentro il riso finché sarà morbido. Scolarlo e tenere da parte 1/2 tazza del latte che ne viene fuori.
    2. Nel frattempo, ammollare l'uvetta in 1 tazza di acqua calda per 10 minuti. Quindi strizzarla, spezzettarla al coltello e tenerla da parte.
    3. In una ciotola stemperare la farina e lo zucchero nella 1/2 tazza di latte scolato dal riso tenuta da parte. Aggiungere i tuorli e poi uvetta, cannella, scorza di limone e arancia, liquore, lievito.
    4. Montare a neve gli albumi e incorporarli al composto. Per ultimo unire anche il riso e mescolare fino a creare una pastella piuttosto densa. Coprire e lasciar riposare fuori dal frigo per 1 ora.
    5. Riscaldare 5-6cm di olio in una padella profonda e una volta bollente prelevare un cucchiaio di impasto e calarlo dentro. Cuocere le frittelle di riso finché saranno dorate e croccanti da tutti i lati.
    6. Prelevarle con un mestolo forate e metterle a scolare su della carta da cucina. Lasciar intiepidire appena, quindi spolverare con lo zucchero a velo e servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta