Pollo farcito con funghi, pancetta e mozzarella

    Pollo farcito con funghi, pancetta e mozzarella

    1persona l'ha salvata
    1ora30minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Propongo questo pollo per occasioni speciali, quando voglio stupire i miei invitati. Il ripieno in questo caso è con funghi e pancetta, ma potete scegliere gli ingredienti che preferite. La parte più ardua è disossarlo senza danneggiarlo e anzi conservandolo tutto intero. Per questo, non perdetevi le note finali e il rimando al nostro articolo.

    Ingredienti
    Porzioni: 10 

    • 1 pollo intero da 2kg disossato ma ancora intero
    • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
    • 1 spicchio d'aglio schiacciato
    • 100g di funghi champignon tagliati a fettine
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 100g di mozzarella tagliata a dadini
    • 100g di pancetta a cubetti
    • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
    • 2 cucchiai di di olio extra vergine di oliva per rosolare il pollo
    • 1 spicchio d'aglio per rosolare il pollo
    • sale e pepe q.b.
    • 1 rametto di rosmarino tritato

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Pronta in:1ora30minuti 

    1. In una padella larga fate insaporire l'olio con 1 spicchio d'aglio. Quindi unite i funghi e mescolate; versate il vino bianco, alzate la fiamma e fate sfumare. Salate e cuocete ancora per 5-10 minuti, fino a quando i funghi si saranno ammorbiditi e il liquido di cottura si sarà in buona parte assorbito.
    2. Rosolate la pancetta in un padellino su fuoco vivace per 5 minuti. Eliminare il grasso rilasciato e tenere da parte.
    3. Disponete il pollo sul piano di lavoro aperto e con il petto in giù, in modo che la parte interna sia rivolta verso l'alto. Salate e pepate l'interno e conditelo con metà del rosmarino tritato.
    4. Distribuite sul pollo uno strato di funghi, la mozzarella e la pancetta rosolata. Spolverate con il parmigiano.
    5. Chiudete il pollo a mo' di salsicciotto, "rimboccando" bene le estremità così da evitare che il ripieno fuoriesca.
    6. Legate il pollo bene con dello spago da cucina, in modo che il ripieno sia ben sigillato all'interno e il pollo sia compatto. Salate e pepate anche l'esterno e cospargetelo con il resto del rosmarino tritato.
    7. Riscaldate il forno a 200°C.
    8. Munitevi di una padella del diametro uguale o superiore alla lunghezza del pollo e che possibilmente possa anche andare in forno. Riscaldate 2 cucchiai d'olio con lo spicchio d'aglio. Rosolate il pollo su tutti i lati, maneggiandolo con due palette da cucina e facendo molta attenzione a che non si apra. Cuocete finché sarà dorato su tutti i lati, salate, pepate e spegnete il fuoco.
    9. Quindi, infornate il pollo e cuocetelo per 1 ora circa o finché sarà ben
    10. Al termine della cottura, prelevate il pollo dalla teglia e lasciatelo riposare coperto con della carta stagnola per almeno 10 minuti. Colate il sugo di cottura, eliminate il grasso in superficie ma conservate il resto. Quindi affettate il pollo esattamente come affettereste un arrosto e servitelo con un po' di sughetto.

    Preparatelo in anticipo

    Questo pollo è ottimo anche se preparato con qualche ora di anticipo. L'importante sarà conservarlo al caldo, coperto con della carta stagnola e al massimo riscaldarlo in forno per qualche minuto prima di servirlo. Si conserva bene anche il giorno dopo.

    Dissossare il pollo

    Non mentirò dicendo che questo è un piatto facile da realizzare, ma la parte più difficile stà nel disossare il pollo senza danneggiarne la pelle e mantenendolo tutto intero. Se il macellaio lo fa per voi, allora questo piatto è un gioco da ragazzi. Se non siete così fortunati, leggete il nostro articolo su come disossare un pollo.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta