Cime di rape stufate

    Cime di rape stufate

    3persone l'hanno salvata
    25minuti


    5 persone hanno provato questa ricetta

    Le cime di rape sono ingrediente tipico pugliese della fine dell'autunno e inizi dell'inverno. Amarognole, sono molto gradite nella classica pasta con le cime di rape, ma sono gustosissime anche preparate in questo modo, semplicemente stufate o "soffocate" come si dice in dialetto, riferendosi alla procedura di appassirle lentamente in padella con gli aromi.

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 1kg di cime di rape
    • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 2 spicchi d'aglio schiacciati
    • 2 foglie di alloro
    • 1 peperoncino affettato sottile
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 1/2 bicchiere d'acqua
    • 4-5 pomodorini
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Pronta in:25minuti 

    1. Pulire le rape eliminando le foglie più esterne riducendo a pezzetti quelle interne e quelle esterne più morbide.
    2. In una casseruola capiente, imbiondire l'aglio nell'olio per qualche minuto insieme all'alloro e al peperoncino. Aggiungere le rape e mescolare bene per farle insaporire.
    3. Versare l'acqua e il vino, quindi aggiungere anche i pomodori affettati sottili. Salare e pepare leggermente. Chiudere la casseruola con un coperchio e lasciar cuocere le rape per 10-15 minuti o finché si saranno completamente appassite. Servire subito.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta