Panettone fatto in casa

    Panettone fatto in casa

    1persona l'ha salvata
    6ore25minuti


    22 persone hanno provato questa ricetta

    Per preparare il panettone in casa è importante assicurare una lievitazione lunga e in un luogo caldo. Io parto da una biga e man mano aggiungo gli altri ingredienti. Con queste dosi otterrete 3 panettoni in stampi di carta da 750g (10X15cm).

    Ingredienti
    Quantità: 3 panettoni da 750g

    • 5 cucchiai di acqua tiepida (45°C)
    • 2 bustine di lievito di birra secco (14g)
    • 500g di farina
    • 125ml di latte tiepido
    • 125ml di zucchero semolato
    • 4 uova
    • 2 tuorli
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    • 170g di burro
    • 325g di frutta mista secca e candita
    • 2 e 1/2 cucchiaini di scorzette di limone grattugiate
    • 30g di burro fuso per spennellare
    • 1 tuorlo
    • 1 cucchiaio di panna

    Preparazione
    Preparazione: 45minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Tempo aggiuntivo:5ore lievitazione  ›  Pronta in:6ore25minuti 

    1. Sciacquare una ciotolina con dell'acqua calda, in modo da riscaldarla. Versaci dentro l'acqua tiepida e scioglierci 1 pacchetto di lievito. Lasciar riposare qualche minuto.
    2. Aggiungere quindi 60g di farina, mescolare e coprire con della pellicola trasparente. Lasciar lievitare per 30 minuti o finché sarà duplicato in volume (biga).
    3. Sciogliere l'altra bustina di lievito nel latte tiepido e lasciar riposare qualche minuto. Sbattere le uova e i tuorli con lo zucchero e la vaniglia e unirli al composto di latte e lievito. Quindi unire il tutto alla biga lievitata e mescolare finché sarà ben incorporata.
    4. Mescolare il burro e la farina rimasta fino a formare un composto a briciole. Unire lentamente il composto preparato in precedenza e lavorarlo con una planetaria o a mano per 3-4 minuti o finché si creerà un impasto elastico e liscio. Incorporare la frutta candita e le scorze di limone, quindi trasferire l'impasto in una ciotola leggermente oliata, coprire con della pellicola per alimenti e lasciar lievitare in un posto caldo per 2-3 ore o finché sarà raddoppiato in volume.
    5. Spennellare l'interno dello stampo di carta con il burro fuso.
    6. Al termine della lievitazione, ritirare l'impasto e sgonfiarlo leggermente lavorandolo su per qualche minuto su un piano di lavoro. Quindi, dividerlo in 3 pezzi, dare a ciascun pezzo la forma di una palla e depositarli negli stampi. Trasferirli su una leccarda a 10cm di distanza uno dall'altro e coprirli con della pellicola. Lasciar lievitare in un luogo tiepido per almeno 2 ore o finché sarà ulteriormente duplicato in volume.
    7. Riscaldare il forno a 200°C. Con delle forbici affilate o un coltello leggermente oliato, incidere una X sulla superficie di ciascun panetto. Mescolare il tuorlo con la panna e spennellarli sopra.
    8. Infornare la leccarda con i 3 panettoni nella parte bassa del forno. Dopo 10 minuti, abbassare la temperatura a 190°C e cuocere per altri 30 minuti. Se la superficie si stesse colorando troppo, coprire con un foglio di alluminio. I panettoni saranno cotti quando inserendo uno stecchino da spiedo al centro questo verrà fuori asciutto e pulito. Lasciare raffreddare su una gratella, magari di testa in giù, infilzando i panettoni con degli stecchini lunghi o dei ferri da maglia appoggiati su una pentola alta.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta