Passata di pomodoro fatta in casa

    Passata di pomodoro fatta in casa

    5persone l'hanno salvata
    1ora50minuti


    4 persone hanno provato questa ricetta

    Un tempo in tutto il meridione d'Italia la fine dell'estate era segnata dalla tradizionale preparazione della passata di pomodoro fatta in casa. Le famiglie si prendevano una domenica per stare insieme e dedicarsi alla "salsa", che sarebbe stata preziosissima tutto l'anno. Anche se i miei figli sono fuori casa, la faccio ancora tutti gli anni così ho una base saporita e di qualità per sughi, condimenti e pizza.

    Ingredienti
    Quantità: 5 barattoli da 500ml

    • 5kg di pomodori San Marzano o altri pomodori da sugo maturi

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:40minuti sterilizzazione  ›  Pronta in:1ora50minuti 

    1. Sciacquare bene i pomodori ed eliminare quelli ammaccati. Tagliarli a metà e raccoglierli in una pentola molto capiente che possa contenerli tutti.
    2. Coprire e portare su fuoco basso. Lasciar cuocere per 40 minuti o fino a quando saranno completamente spappolati. Mescolare di tanto in tanto per assicurarsi che non si brucino.
    3. Ritirare dal fuoco e passare i pomodori al passaverdure in modo da eliminare le bucce e raccogliere la polpa.
    4. Riportare sul fuoco e cuocere ancora per 20 minuti o fino a quando tutta l'acqua sarà evaporata e la passata apparirà densa e non più acquosa.
    5. Trasferire la salsa ancora calda in dei vasetti sterilizzati, lasciando 2 dita dal bordo. Quindi chiudere e avvolgere ciascun vasetto in un canovaccio.
    6. Raccogliere i vasetti in un pentola capiente e cuocerli in abbondante acqua per 30 minuti dal bollore. Spegnere la fiamma e lasciar raffreddare nell'acqua. Asciugare i barattoli e riporli in un luogo fresco e al riparo dalla luce. Si conserveranno per 1 anno.

    Conservazione

    Se lo gradite, potete aggiungere qualche foglia di basilico al momento della conservazione. Non consiglio di aggiungere olio, cipolla o altri aromi perché con il tempo prenderebbero troppo sapore (inoltre l'olio aumenta il rischio di botulino). Lo stesso vale per il sale, potete sempre aggiungerlo successivamente.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta