Pasta al ragù napoletano

    Pasta al ragù napoletano

    1persona l'ha salvata
    1ora20minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Rispetto al ragù alla bolognese, il ragù napoletano è realizzato con pancetta o lardo di maiale e carne di manzo in un pezzo unico o bocconcini. La cottura è come sempre lentissima, al termine della quale la salsa diverrà scura e molto molto saporita. Preparatelo il giorno prima e fatelo riposare una notte intera e il giorno dopo sarà ancora più saporita.

    ItalianaVera Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • Per il ragù
    • 1 costa di sedano tritata
    • 1 carota tritata
    • 1/2 cipolla tritata
    • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 100g di lardo di maiale fresco tagliatto a cubetti
    • 400g di carne di biancostato di manzo tagliato in pezzi da 5-6cm
    • 1 bicchiere di vino rosso
    • 800g di polpa o passata di pomodoro
    • sale q.b.
    • 2 cucchiaini di zucchero (facoltativi)
    • Altri ingredienti
    • 400g di pasta a piacere (anche di pasta all'uovo)
    • 4 cucchiai di parmigiano per condire

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 50minuti  ›  Pronta in:1ora20minuti 

      Preparare il ragù:

    1. In una pentola capiente rosolare il trito di cipolla, carota e sedano con l'olio a fuoco medio, facendo ben attenzione che non si bruci. Aggiungere il lardo di maiale e rosolare bene per qualche minuto. Unire quindi la carne di manzo e lasciar colorare da tutte le parti rigirando bene i pezzetti di carne. Questa operazione richiederà diversi minuti, durante i quali sarà necessario assicurarsi che la carne sia ben dorata da tutti i lati senza che si secchi.
    2. Sfumare quindi con il vino rosso e quando sarà evaporato versare la passata di pomodoro. Salare, unire i 2 cucchiaini di zucchero per eliminare l'acidità, portare a leggero bollore e quindi cuocere a fuoco basso per almeno un paio di ore, fino anche a 4-5. Man mano che la cottura procede, si formerà sulla superficie una sorta di "rete" composta dall'olio e dai succhi di cottura. La salsa di pomodoro, inoltre, si restringerà e il sugo diverrà scurissimo. La carne, inoltre, comincerà a sfaldarsi fin quasi a diventare brandelli.
    3. Al momento di servire, lessare la pasta in abbondante acqua salata finché sarà al dente.
    4. Scolare la pasta, versarla in una ciotola capiente e condirle con il ragù. Servire la pasta con una spolverata di parmigiano.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta