Crostata di crema e frutta autunnale

    Crostata di crema e frutta autunnale

    1persona l'ha salvata
    3ore30minuti


    Facci sapere se hai provato questa ricetta!

    Per questa crostata di crema e frutta ho utilizzato solo la bellissima frutta che il mio orto mi regala a settembre: percochi o pesche autunnali, prugne, limoni verdelli e mapo, il primo agrume a fare capolino già a inizio autunno. E' un dolce genuino e molto gustoso, ottimo per feste o incontri con le amiche.

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • Per la base di pastra frolla
    • 500g di farina
    • 250g di zucchero
    • 200g di burro
    • 2 uova
    • 3g di ammoniaca per dolci
    • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina
    • Per la crema pasticcera
    • 6 tuorli d'uovo
    • 150g di zucchero
    • 1/2l di latte
    • la buccia e il succo di 2 limoni verdelli non trattati (o limoni gialli)
    • 35g di farina
    • 35g di fecola di patate
    • Per la gelatina di melograno
    • 5-6 melograni
    • 400g di zucchero
    • il succo di 1 limone
    • 2 fogli di gelatina
    • Per la copertura di frutta
    • 2 percochi o pesche settembrine sbucciati a tagliati a spicchi
    • 3 prugne tagliate a spicchi
    • 2 mapo sbucciati e ridotti a spicchi

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:2ore raffreddamento  ›  Pronta in:3ore30minuti 

      Preparare la pasta frolla

    1. Su una spianatoia versare la farina a fontana mescolata con lo zucchero e l'ammoniaca per dolci. Fare un buco al centro e unire il burro tagliato a cubetti, le uova e la vaniglia o vanillina. Lavorare energicamente tutti gli ingredienti fino a formare un panetto liscio. Avvolgerlo nella pellicola da cucina e riporlo in frigo per 1 ora almeno.
    2. Accendere il forno a 170°C e imburrare e infarinare o rivestire con carta da forno una teglia da 35X25cm.
    3. Stendere la pasta sfoglia e formare un rettangolo da 35X25cm. Trasferirla nella teglia preparata, bucherellarla e adagiare sopra un altro foglio di carta da forno con dei legumi secchi (che serviranno a non farla gonfiare). Infornare e cuocere la crostata per 20-25 minuti o finché sarà dorata. Sfornare e lasciar raffreddare.
    4. Preparare la crema pasticcera

    5. Nel frattempo, preparare la crema pasticcera: riscaldare il latte con la buccia dei verdelli e quindi rimuoverli. In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero e quindi aggiungere la farina e la fecola alternandoli al latte tiepido. Riportare il tutto sul fuoco e cuocere mescolando sempre per evitare che si creino dei grumi. Alla fine della cottura, aggiungere un po' del succo dei verdelli. Coprire e lasciar raffreddare.
    6. Preparare la gelatina di melograni

    7. Pulire i melograni e spremerne i grani con uno schiacciapatate in modo da ottenere all'incirca 600-700g di succo. In una casseruola raccogliere il succo con lo zucchero e il succo di limone. Portare a bollore quindi lasciar cuocere a fuoco vivace per 30 minuti. Prelevare dal fuoco e lasciar intiepidire.
    8. Ammollare i 2 fogli di gelatina in 200ml di acqua fredda; quindi, aggiungerli allo sciroppo di melograno e mescolare bene fino a creare un composto gelatinoso.
    9. Assemblare la crostata

    10. Stendere la crema sulla base di pasta frolla cotta e livellarla bene. Decorare con la frutta fresca, sistemando gli spicchi uno affianco all'altro, a spirale o leggermente sovrapposti. Coprire, infine, con la gelatina di melograno distribuendola uniformemente sulla frutta e sulla crema.
    11. Riporre in frigo la crostata per almeno 2 ore o fino al momento di servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta