Focaccia alla cipolla e pecorino

    Focaccia alla cipolla e pecorino

    2persone l'hanno salvata
    1ora


    1 persona ha provato questa ricetta

    Per questa focaccia alla cipolla procuratevi gli sponsali, delle cipolle verdi e lunghe, tipiche della tradizione pugliese. In mancanza, anche dei porri andranno bene. L'importante è non lesinare in olio, perché questa non è una focaccia dietetica!

    ItalianaVera Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • 1kg di cipolle lunghe tipo sponsali (piccole e con gambo lungo verde)
    • 3 uova
    • 100g di pecorino grattugiato
    • 2 cucchiai di olive verdi snocciolate tagliate a metà
    • 100g di scamorza a cubetti o altro formaggio semi stagionato
    • 1kg di pasta da pane (vedere nota sotto)
    • olio extra vergine di oliva q.b. per ungere la teglia

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Pronta in:1ora 

    1. Pulire le cipolle (senza buttare via il gambo verde) e stufarle a fuoco basso in un padellino con l'olio, il sale e qualche cucchiaio di acqua. Cuocerle per una ventina di minuti, quindi spegnere il fuoco e far raffreddare.
    2. Mescolare le cipolle in una ciotola con le uova, il pecorino, le olive verdi e la scamorza a cubetti.
    3. Riscaldare il forno a 200°C. Ungere generosamente una teglia da forno tonda o quadrata da 1,5kg.
    4. Stendere metà della pasta da pane e foderare il fondo della teglia. Farcire con il ripieno di cipolle, quindi chiudere con l'altra metà, sigillando bene i bordi. Spennellare generosamente la superficie della focaccia con altro olio.
    5. Infornare e cuocere la focaccia per 30-40 minuti circa o fino a quando la focaccia sarà dorata e croccante. Sfornare e servire. Conservare coperta con della pellicola per alimenti o nella carta da forno fino ad un paio di giorni.

    Base per il pane

    Se cercate una ricetta per realizzare in casa anche la base per la focaccia, seguite questa ricetta.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta