Vellutata di zucca e melanzane

    Avevo in frigo una bella melanzana, una delle ultime dell'estate, ma mi ero fatta attrarre anche dall'acquisto della prima zucca autunnale. Cosa fare? Una saporitissima vellutata! I due sapori si sposano incredibile bene, esaltati da salvia e noce moscata.

    saretta

    Lombardia, Italia
    6 persone hanno provato questa ricetta

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 1 carota piccola a cubetti
    • 1/2 cipolla tagliata a velo
    • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 1 melanzana media spuntata e tagliata a cubetti
    • 250g di zucca gialla sbucciata e tagliata a cubetti
    • 700ml di acqua
    • 2 foglie di salvia fresca
    • 1 pizzico di noce moscata
    • sale e pepe q.b.
    • parmigiano grattugiato q.b. per servire
    • crostini o pane tostato q.b. per servire

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:30minuti 

    1. In una pentola a pressione rosolare cipolla e carota nell'olio su fuoco medio basso finché saranno morbide. Aggiungere quindi le melanzane e la zucca e cuocerle a fuoco moderato per 4-5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno in modo che si insaporiscano con l'olio.
    2. Versare l'acqua, e aggiungere la noce moscata e la salvia intera, chiudere la pentola e portare in pressione. Cuocere per 10-12 minuti dal fischio, quindi spegnere e far uscire la pressione.
    3. Aprire la pentola e controllare la cottura. Frullare le verdure con un frullatore a immersione o trasferendole in un mixer. Riportare tutto nella pentola e proseguire la cottura senza coperchio per altri 5-10 minuti o fino a quando la zuppa raggiungerà la consistenza desiderata.
    4. Distribuire nei piatti e condire con un giro d'olio extra vergine di oliva e una manciata di parmigiano. Portare in tavola e servire con i crostini o il pane tostato.

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (0)

    Recensioni in Italiano: (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta