Linguine al sugo di calamari

    Linguine al sugo di calamari

    1persona l'ha salvata
    40minuti


    16 persone hanno provato questa ricetta

    Queste linguine al sugo di calamari sanno di mare, vacanze e una bella cena con amici. Il piccantino è opzionale, ma non lo è di certo un bel bicchiere di vino bianco per accompagnarli. Il segreto sta nella cottura a fuoco lento dei calamari che altrimenti diventano gommosi e indigesti.

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 400g di calamari già puliti o già farciti (vedere nota finale)
    • 1 spicchio d'aglio
    • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 400g di passata di pomodoro
    • 1/2 mazzetto di prezzemolo
    • sale e pepe q.b.
    • 1/2 peperoncino spezzettato (facoltativo)
    • 400g di linguine

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Pulire i calamari e tagliarli a fettine. In alternativa, se si vogliono servire come secondo piatto, farcirli secondo una delle ricette suggerite nelle note.
    2. Imbiondire l'aglio nell'olio e aggiungere i calamari. Cuocerli per un paio di minuti a fuoco medio, quindi versare anche il pomodoro, salare appena, aggiungere il peperoncino se lo si gradisce e lasciare cuocere a fuoco lento per 20-30 minuti o finché il sugo si sarà in parte ristretto. Controllare di tanto in tanto la cottura mescolando, quindi spegnere e tenere al caldo. Se i calamari fossero ripieni, prelevarli dalla padella e trasferirli in una ciotola al caldo; tenere al caldo anche il sugo.
    3. Nel frattempo, cuocere la pasta al dente in abbondante acqua salata e scolarla 3 minuti prima della fine del tempo di cottura. Trasferirla nella padella del sugo, aggiungere un mestolo scarso di acqua di cottura della pasta e finire di cuocere la pasta. A fuoco spento aggiungere il prezzemolo tritato. Eliminare l'aglio.
    4. Distribuire nei piatti e servire la pasta con il sugo di calamari. Se si sono preparati i calamari ripieni, se ne possono aggiungere un paio nel piatto della pasta e servire il resto come secondo.

    Calamari ripieni

    Per questo sughetto potete tagliare ad anelli i calamari, o in alternativa, farcirli in modo da servirli saporitissimo secondo piatto. Se decidete di farcirli, provate la nostra ricetta dei calamari farciti di tonno, o quella dei calamari con pinoli e uvetta.

    Pulire i calamari

    Se utilizzate dei calamari freschi, non perdetevi la guida della nostra Scuola di Cucina per pulirli alla perfezione.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta